pro dialog

News

 Bosnisches Abendessen (27.1.2012)
Programm-a: Euromediterranea 2014 - BORDERLANDS - 3-5 Juli Bozen

BORDERLANDS
Migrazioni, accoglienza: alle Menschen (-Rechte) geschuetzt?

EUROMEDITERRANEA 2014


Luglio 3 – 5 Juli 2014
Centro Trevi, via Cappuccini, Bolzano-Bozen

Riteniamo che sia tempo di affrontare anche dal basso la costruzione di una nuova fratellanza euromediterranea, e di accompagnare criticamente ed attivamente il processo che si svolge al livello delle istituzioni e dei governi.” (Alexander Langer, 1995)

Von der Wichtigkeit der Vermittler, Brückenbauer, Mauerspringer und Grenzgängeres braucht 'Verräter der ethnischen Geschlossenheit', doch keine 'Überläufer'.” (Alexander Langer, Zehn Punkte fürs Zusammenleben, 1994)

 

PROGRAMMA - PROGRAMM  (PDF download: cliccare qui - hier draufklicken)

+ RASSEGNA film: in cammino verso l'Euromediterranea

 

3 luglio

 Ore 20.00 Uhr

Presentazione mostra – Foto-Ausstellung

„Vedere ed essere visti - sehen und gesehen werden“

 

Ore 20.30 Uhr

Apertura – Euromediterranea 2014 – Eröffnung

Moderazione: Monika Weissensteiner

 

Spettacolo teatrale „Tong Men-g” prodotto da compost Prato

Shi Yang Shi (attore) e Cristina Pezzoli (regia)

Questo spettacolo racconta la storia di Yang, nato a Jinan, nel Nord della Cina, nel 1979, arrivato in Italia a 11 anni. Attraverso la storia di “Tong Men-g”, Yang viaggia alla ricerca delle sue origini, del rapporto con la sua madrepatria, delle storie e delle vite dei suoi antenati; della "riprogrammazione culturale” avvenuta in Italia. Lo spettacolo è in doppia lingua, italiana e cinese.

4 luglio

Ore 10 – 13 Uhr

“Ruanda 20 anni dopo il genocidio”

Conferenza pubblica e discussione – Konferenz und Diskussionsrunde

Con/mit: Yolande Mukagasana (premio Alexander Langer 1998) & Anna Maria Gentili

Moderazione: Bettina Foa

Ore 13 – rinfresco

Ore 15 – 18 Uhr

Stare sui confini e presidiare i diritti: gli sbarchi come forte segno del mondo di cui siamo parte. Ripensare il diritto, il sistema d'accoglienza, il rapporto fra l'Europa e il resto del mondo.”

Con/mit: Luigi Manconi, presidente Commissione per la tutela e promozione dei diritti umani del Senato
und Harald Gloede (Borderline Europa), Gianfranco Schiavone (componente direttivo ASGI), Giorgio Mezzalira (storico, Bolzano)

Tavoli di discussione – Dialog & Vertiefung*

Proiezione di un estratto dal documentario "L'isola che c'è - Storie della Carta di Lampedusa“ di Giacomo Zandonini e Gianna Feller (Trento)

Moderazione: Mohsen Farsad

 

Ore 20:00 Uhr

Premiazione – Borderline Sicilia – Alexander Langer Preis 2014

Con/mit: Giovanna Vaccaro, Paola Ottaviano e Elio Tozzi per Borderline Sicilia;

Fabio Levi, Marianella Sclavi, Edi Rabini per la Fondazione Alexander Langer Stiftung

Saluto delle Autorità

Rinfresco e accompagnamento musicale con i „Tamburi di Mantova“

 

5 luglio

 

Ore 10 – 13 Uhr

Reti di mutualità e beni comuni. Una società capace di ascolto, creatività ed accoglienza: ripensare l'economia e la convivenza.”

Con/mit: Fausto Stocco (coordinatore SPRAR Comune di Modena), Karl Tragust (soggetto attuatore emergenza nord-Africa 2011/2012 per l'Alto-Adige), Fabio Ballerini (centro di accoglienza autogestito di Pisa), Sangarè Mohamed (SPRAR per minori “i Girasoli”, Mazzarino), Isabelle Sanchez (Referente I.C.S. - Ufficio rifugiati, Trieste)

Tavoli di discussione – Dialog & Vertiefung*

Moderazione: Maria Bacchi

 

Ore 15 – 17:30 Uhr

Lingue, memorie e racconti. La centralità della cultura e dell'arte per scoprire e dare spazio alle emozioni delle innumerevoli e variegate glocalità.”

 Con/mit: Cecilia Bartoli (Asinitas), Luigi Monti (Rivista Gli Asini)

Tavoli di discussione – Dialog & Vertiefung*

Moderazione: Salvatore Saltarelli

 

Ore 18:00 Uhr

Sessione di „libri viventi“ 

Presentazione a cura di Daniela Zambaldi (Centro Multilingue, Bolzano)


Ore 18:00 – 20:00 rinfresco

 

Ore 20 Uhr

Proiezione film „Va'pensiero“ e discussione con Dagmawi Yimer

Vapensiero è il racconto incrociato di due aggressioni razziste a Milano e Firenze e della complicata ricomposizione dei frammenti di vita dei sopravvissuti. Le storie dei tre protagonisti s’incrociano nel racconto delle loro drammatiche esperienze di vita e, malgrado tutto, le loro speranze di continuare a vivere in Italia, con la continua paura e incertezza di incrociare uno sguardo o un gesto che li riporti al momento dell’aggressione. Il regista Dagmawi Yimer, rifugiato dall’Etiopia, racconta la violenza dal punto di vista di chi l’ha subita.

Moderazione: Ingrid Facchinelli

 

* Tavoli di discussione – Dialog & Vertiefung

In ogni sessione i temi verranno introdotti da parte di alcuni relatori. I partecipanti siederanno fin dall’inizio intorno a dei tavoli dove si potrà sviluppare discussione, dialogo, approfondimento. Ai tavoli siederanno anche altri ospiti portatori di esperienze e testimonianze significative, sia locali che nazionali. Alla fine di ogni sessione le riflessioni e proposte sviluppate nei gruppi verranno riportate in plenaria. Per questo motivo è gradito un segnale di pre-adesione all’intera manifestazione o alle singole sessioni.

In jeder Session werden die Themen durch Referenten eingeleitet und die Teilnehmer/innen haben anschließend die Möglichkeit an ihren Tischen die Argumente zu vertiefen und zu diskutieren. An diesen Dialog-Tischen sitzen weitere Gäste mit bedeutenden Erfahrungen auf lokaler und nationaler Ebene. Die Reflexionen und die Vorschläge der einzelnen Gruppen werden am Ende im Plenum vorgestellt. Aus diesem Grunde werden interessierte Teilnehmer/innen darum gebeten, sich für die gesamte Veranstaltung oder für einzelne Sessionen anzumelden.

All’inizio della manifestazione verrà reso pubblico l’elenco delle associazioni e istituzioni che decidono di aderire a questa edizione di Euromediterranea.

Zu Beginn der Veranstaltung wird eine Liste der teilnehmenden Organisationen und Institutionen veröffentlicht werden.

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------

PARTECIPAZIONE – EUROMEDITERRANEA 2014 – ANMELDUNG

Partecipazione gratuita

Iscrizione – monika@alexanderlanger.net – Anmeldung

------------------------------------------------------------------------------------------------

PER MAGGIORI INFORMAZIONI - KONTAKT 

(anche in riguardo all'alloggio per partecipanti che vengono da fuori)


Fondazione Alexander Langer Stiftung

Monika Weissensteiner

Euromediterranea 2014

Tel: 0471 977691 – cell. 331-911-0393

E-mail: monika@alexanderlanger.net

 

 

 

 

programm-einladung.pdf (1,6 MB)