Fondazione Fondazione bacheca 2021

Statuto CdA - Revisori Comitato Scientifico-Garanzia bacheca 2005 bacheca 2006 bacheca 2007 bacheca 2008 bacheca 2009 bacheca 2010 bacheca 2011 bacheca 2012 bacheca 2013 bacheca 2014 bacheca 2015 bacheca 2016 bacheca 2017 bacheca 2018 bacheca 2019 bacheca 2020 bacheca 2021
news 2021
bacheca 2022 Bergamaschi Paolo-info Mezzalira Giorgio Info memoria adelaide aglietta andreina emeri anna segre anna bravo lisa foa renzo imbeni marino vocci giuseppina ciuffreda José Ramos Regidor clemente manenti simone sechi Programma attività bilanci consuntivi Relazioni finali findbuch - archivio Quaderni della Fondazione Comunicati Stampa
RE 2009-giardino dell'Arca (18) Spazio all'integrazione! (12)

11 Dicembre: Assemblea 2021 con intervento di Yolande Mukagasana, premio Langer 1998

7.12.2021

INVITO

Assemblea degli amici e dei sostenitori della Fondazione, aperta a tutti interessati:

sabato 11 dicembre ore 9:30-12:30 (online)

 


L'assemblea degli amici e dei sostenitori della Fondazione, aperta agli interessati, è convocata per Sabato 11 Dicembre. Si svolgerà via ZOOM dalle ore 9:30-12:30.



Ordine del Giorno

09:30 – 10:30

Apertura e intervento di Yolande Mukagasana, premio Alexander Langer 1998.

 

 

Yolande Mugagasana e’ destinataria del Premio Alexander Langer 1998, insieme a Jacqueline Mukansonera. Il premio fu assegnato alle due donne Rwandesi nel 1998 coll’intenzione di  segnalare un caso di solidarietà e coraggio civile, avvenuto nel quadro di uno dei più tragici eventi di questo secolo: il massacro di 800.000 di cittadini del Rwanda - in maggioranza di etnia tutsi, ma anche di molte persone di origine hutu - perpetrato nel corso di poche settimane a partire dal 7 aprile 1994.


Da allora Yolande continua la sua opera di ricostruzione della memoria e di testimonianza. Ha lavorato molto sulla parola e l’ascolto, impegnata con la sua testimonianza e le sue opere letterarie ad affrontare la negazione del genocidio dei Tutsi e il revisionismo. La storia della sua sopravvivenza al genocidio coll’aiuto di Jacqueline lo ha descritto in  'La morte non mi ha voluta'. In 'Le ferite del silenzio', intervista sia le vittime sia i genocidari nelle prigioni.  Nel 2021 Yolande ha fondato una Fondazione a suo nome, per lavorare sulla memoria e la riconciliazione, coll’obiettivo di condurre ricerche sul genocidio e di promuovere la cultura della lettura e della scrittura.

 

Inizialmente previsto come intervento di Yolande in presenza durante l’Euromediterranea 2021 a Bolzano e nella tradizione di situare l'assemblea nel contesto dell'Euromediterranea, siamo contenti di poter avere Yolande con noi anche in questa sede, nonostante aver dovuto posticipare l’incontro Euromediterranea con diversi premi Alexander Langer al 2022.

 

10:30-12:30

Breve relazioni sulle attività in corso

- Archivio Alexander Langer: Giorgio Mezzalira (CDA)
- Proposte editoriali futuri: Federico Faloppa (CDA, vicepresidente)
- Area formazione e migrazioni: Mira Kola (staff)
- Euromediterranea & attività altre: Monika Weissensteiner (staff, coordinamento)
- Aggiornamento tesoriere: Silvano Motto (CDA)
- Aggiornamento Statuti: la trasformazione della Fondazione da Onlus a Ente del Terzo settore (ETS) e allargamento CDA

Seguito da una discussione aperta con i partecipanti.


Vi preghiamo di segnalare il vostro interesse a partecipare all'assemblea con una mail a info@alexanderlanger.net. Il link ZOOM per la partecipazione verrà inviato previo iscrizione.

 

pro dialog