Fondazione Fondazione Mezzalira Giorgio Info

Statuto CdA - Revisori Comitato Scientifico-Garanzia bacheca 2005 bacheca 2006 bacheca 2007 bacheca 2008 bacheca 2009 bacheca 2010 bacheca 2011 bacheca 2012 bacheca 2013 bacheca 2014 bacheca 2015 bacheca 2016 bacheca 2017 bacheca 2018 bacheca 2019 bacheca 2020 Bergamaschi Paolo-info Mezzalira Giorgio Info
memoria adelaide aglietta andreina emeri anna segre anna bravo lisa foa renzo imbeni marino vocci giuseppina ciuffreda José Ramos Regidor clemente manenti simone sechi Programma attività bilanci consuntivi Relazioni finali findbuch - archivio Quaderni della Fondazione
RE 2009-giardino dell'Arca (18) Spazio all'integrazione! (12)

Giorgio Mezzalira: Gli incerti equilibri da salvare

27.11.2020, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Dopo che meno di un mese fa un'ordinanza di Kompatscher l'aveva trasformata in zona rossa, è annunciato che la provincia di Bolzano diventerà zona gialla dal 4 dicembre, parola del presidente della Provincia...

Giorgio Mezzalira: Silvius e i molti padri

11.10.2020, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Prima di rischiare di avvitarci nell'ennesima polemica con al centro un'operazione storico-culturale che dovrebbe essere condivisa, proviamo a capire di che cosa parliamo e quale sia il significato del...

Giorgio Mezzalira: Non solo buone intenzioni, a proposito del Centro Tutela contro le discriminazioni

9.8.2020, Corriere Alto Adige - editoriale

A circa un decennio dalla legge provinciale (n. 12, 28 ottobre 2011) che lo prevedeva, comincia a vedere la luce il “Centro tutela contro le discriminazioni”. Nella cornice di quelle norme, che si...

Giorgio Mezzalira: Essere più vigili di ieri

24.1.2020, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino- editoriale

Era il 1982 quando Primo Levi tornava ad Auschwitz, questa volta con una troupe televisiva. Un viaggio a ritroso, in quello che rimaneva del luogo simbolo dell'immane catastrofe umana dell'olocausto. Nella...

Giorgio Mezzalira: Jörg Klotz il dialogo ha vinto

22.9.2019, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nacque un giorno dopo la firma del trattato di Saint Germain che consegnava l'Alto Adige e il Tentino al Regno d'Italia. Era l'11 settembre 1919. Per lui, tirolese, che prima e dopo la seconda guerra mondiale...

Giorgio Mezzalira: Cultura dei diritti a rischio

25.7.2019, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino - editoriale

Null'altro che tutela della legalità, del bene e della salute pubblici. Così almeno si presenta il contenuto della direttiva del 15 luglio scorso del ministro dell'Interno Matteo Salvini, il cui oggetto...

Giorgio Mezzalira: Langer e le utopie concrete

19.6.2019, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino - editoriale

Mala tempora currunt. Lo dicevano già gli antichi, ma non ci solleva ricordarlo. L'orizzonte che ci si para davanti ha le tinte forti dei tempi bui. Le prospettive del futuro del pianeta squadernano un...

Giorgio Mezzalira: L'opacità verso gli altri

18.4.2019, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino - editoriale

Parlare di integrazione di questi tempi pare un lusso. Dai porti chiusi ad una legislazione tanto restrittiva da risultare in contrasto con i diritti umani, le risposte che i governi hanno dato e stanno...

Giorgio Mezzalira: Oberleiter, Battisti e il tritolo

18.1.2019, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Perché Cesare Battisti sì e Heinrich Oberleiter no? Non sono forse entrambi terroristi? Il bravo ragazzo della valle Aurina non è stato condannato a due ergastoli? Oltre ai terroristi rossi e neri,...

Giorgio Mezzalira: Una nuova stagione regionale

1.12.2018, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

C'è grande disordine sotto il cielo italiano nei rapporti tra centro e periferia. Dopo il flop della riforma costituzionale targata Renzi, siamo sotto l'ombrello di un Titolo V dalla fisionomia federalista...

Giorgio Mezzalira: Una lezione senza tempo

22.9.2018, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

La figura del migrante è il soggetto di un’unica storia, che sta dentro il profilo di una condizione sociale immutata nei secoli e contrassegnata dalla privazione dei diritti, dalla precarietà, dallo...

Giorgio Mezzalira: L'accoglienza recalcitrante

12.4.2018, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nell'ultimo dossier statistico sull'immigrazione (2017) l'aumento della popolazione straniera in Alto Adige faceva registrare un complessivo 0,7% ma un saldo migratorio negativo. Tradotto in chiaro, la...

Giorgio Mezzalira: Migranti, i viaggi della speranza diventano un affare

16.12.2017, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Ibrahim e Abdul sono due ragazzi sbarcati in Italia e finiti in provincia di Bolzano. Si reputano fortunati, campano di lavoretti ed è pur sempre un modo per sopravvivere, non sentirsi inutili o, peggio,...

Giorgio Mezzalira: L'accoglienza scoraggiante

28.9.2017, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Le misure adottate dal ministro dell'Interno Minniti hanno rallentato l'arrivo di nuove ondate di profughi e un po' lo farà l'arrivo della brutta stagione. Abbiamo deciso di governare i flussi migratori...

Giorgio Mezzalira: Integrazione duplice volto

29.6.2017, Corriere dell'Alto Adige - editoriale, www.cartadiroma.org

Il confine non rappresenta più in modo univoco ed esclusivo una linea di demarcazione, che sia barriera o cerniera, tra gli stati. Si riproduce e si moltiplica in ogni singolo territorio che conosca,...

Giorgio Mezzalira: Regionalismo dissociativo

21.3.2017, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Tra settembre e ottobre prossimi si terranno in Lombardia e Veneto referendum consultivi per chiedere lo statuto speciale. Si tratta di due regioni a guida leghista (Roberto Maroni, Luca Zaia). Secondo...

Giorgio Mezzalira: Un’umanità trasparente

5.11.2016, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Una sintesi ragionata dei dati più importanti del Dossier statistico immigrazione 2016 è già apparsa sulle pagine di questo giornale. Ma tornare sull’argomento è doveroso, visti gli scopi che una...

Giorgio Mezzalira: La volontà di conoscere

20.10.2016, Corriere dell'Alto Adige - editoriale, www.cartadiroma.org

“Il tempo spezzato” è il bel titolo di un libro appena uscito e scritto dalla giovane antropologa bolzanina Olivia Casagrande. Tra etnografia e biografia vi si ricostruisce la storia di una famiglia...

Giorgio Mezzalira: La disperazione galleggiante

20.7.2016, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Era l’8 agosto del 1991 e presto saranno 25 anni. La nave “Vlora”, proveniente dalle coste albanesi, attraccava al porto di Bari con un carico di umanità in fuga: 18 mila persone a bordo, tra cui...

Giorgio Mezzalira: Un malessere regionale

27.5.2016, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Le convergenze parallele. Chi lo ricorda ancora l’ossimoro coniato da Aldo Moro alla fine degli anni Cinquanta? Era la formula piuttosto criptica usata nella Dc per condensare la nuova linea politica...

Giorgio Mezzalira: Il confine che ritorna

7.5.2016, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nelle tante possibili declinazioni del confine, a un secolo di distanza dal primo conflitto mondiale che quello stesso confine ha tracciato sul sangue di migliaia di vite umane da una parte e dall’altra,...

Giorgio Mezzalira: Natale rovesciato

19.12.2015, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

E’ una storia di Natale a rovescio. I protagonisti sono un centinaio di bisognosi costretti a dormire in questi giorni all’addiaccio con temperature sotto lo zero. Forse ammassati nei loro fagotti...

Giorgio Mezzalira: Un’eredità pubblica

31.10.2015, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Vent’anni sono un buon tempo per elaborare un lutto e il convegno a Bolzano per l’anniversario della scomparsa di Alexander Langer “Offenes Wort – Le parole della convivenza” l’ha attestato....

Giorgio Mezzalira: Il naufragio di un sogno

19.9.2015, Corriere dell'Alto Adige - editoriale, www.cartadiroma.org

In una cittadina lussemburghese, al confine con la Francia, lunedì verrà inaugurata la Giornata della cooperazione europea 2015. Il Consiglio dell'Unione e la Commissione Europea celebrano così 25 anni...

Giorgio Mezzalira: L’esclusiva dell’identità

23.6.2015, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

In occasione della giornata internazionale del rifugiato sono stati aperti gli ombrelli come simbolo di protezione per richiamarci tutti al dovere di garantire i diritti e la dignità dell’uomo: una...

Giorgio Mezzalira: Le montagne “zebrate”

3.4.2015, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino - editoriale

L’ultimo numero dello Spiegel ha fatto parlare di sé per una scioccante copertina che grazie a un montaggio fotografico ritraeva Angela Merkel insieme a un gruppetto di gerarchi nazisti in divisa sullo...

Giorgio Mezzalira: Un’eredità più aperta

19.2.2015, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Non c’è luogo, non c’è persona o gruppo di persone più o meno organizzate che possano considerarsi i legittimi depositari dell’eredità di Langer. Lo sanno bene tutti coloro i quali, dopo la morte...

Giorgio Mezzalira: Il palleggio delle responsabilità sui profughi

14.10.2014, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Continuiamo a definirla emergenza profughi anche se gli sbarchi sulle coste italiane sono una costante almeno dagli anni novanta dello scorso secolo. E’ una storia di migrazione costellata da migliaia...

Giorgio Mezzalira: Un’occasione da sfruttare

21.3.2014, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Durante l’informativa alla Camera di mercoledì scorso sugli incontri avuti con Hollande e Angela Merkel e in previsione del Consiglio europeo il premier Renzi, parlando di Europa, ha citato il passaggio...

Giorgio Mezzalira: Il vecchio che avanza

5.6.2013, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Una scuola per gli italiani, una per i tedeschi, una per i ladini e una per gli immigrati. E’ il senso della proposta lanciata dal presidente Durnwalder, ormai a fine mandato; sostanzialmente assomiglia...

Giorgio Mezzalira: L'ambiguità del traditore

1.9.2012, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nella storia di tutti i territori di confine una delle figure più ingombranti e ambivalenti è sicuramente quella del traditore: traditore per gli uni, eroe per gli altri. Il pensiero corre a Cesare Battisti,...

Giorgio Mezzalira: Langer, l’intitolazione divide ancora

2.8.2012, Corriere dell'Alto Adige - articolo

Sono trascorsi 17 anni dalla morte di Alexander Langer, un vuoto che ha la misura dell’eternità per chi ha condiviso con lui le battaglie e l’impegno politico per la pace e la convivenza, un passato...

Giorgio Mezzalira: Diamo spazio ai pensieri meridiani

4.10.2011, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

La pubblicazione del nuovo libro su Alexander Langer «Fare ancora - Weitermachen» è una buona scusa per chiedersi a quale punto siano le idee di cui Langer è stato portatore e propugnatore.

A una...

Giorgio Mezzalira: Uno spazio riconquistato

26.7.2011, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

L’ufficialità dell’annuncio della creazione di un percorso museale sulla storia dell’Alto Adige dall’annessione all’autonomia negli spazi del Monumento alla Vittoria chiude decenni di polemiche...

Giorgio Mezzalira: Le fragili Dolomiti da tutelare

5.7.2011, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nel 1909 apriva al traffico la “Strada delle Dolomiti”. Per percorrere i 112 chilometri che separavano Bolzano da Cortina si pagavano 9 corone, circa il triplo del costo medio giornaliero della vita...

Giorgio Mezzalira: La memoria ha un corpo fragile

22.1.2011, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Quando il 27 gennaio 1945 si aprirono i cancelli del Lager di Auschwitz, gli orrori se ne andarono per il mondo. E il mondo se ne dovette fare carico. Era un’immensa colpa e gravava sulle ragioni stesse...

Giorgio Mezzalira: Una questione di misura

19.8.2010, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

E’ una riflessione contro mano quella che porta a ragionare di misura e di conversione ecologica, proprio quando si celebra il lungo rito ferragostano, quando cioè la figura del vacanziere-consumatore...

Giorgio Mezzalira: Quanta ostilità nei confronti degli immigrati

23.6.2010, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

La ricerca sull’estremismo commissionata dall’assessore Theiner ha portato alla luce la presenza nella nostra provincia di una “zona grigia” in cui possono incubare xenofobia e razzismo. La compone...

Giorgio Mezzalira: Ignoranza brutale e arrogante

18.3.2010, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Caro naziskin, io scrivere con parole facili facili, così forse tu capire. Io leggo su giornali che tu essere “bestia” e “belva”, ma io non credere. Io credere che tu essere ignorante: e ignoranza...

Giorgio Mezzalira: Noi e gli altri. La lezione di Gulliver

30.1.2010, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nei suoi viaggi Gulliver aveva incontrato molti mondi, incomunicabili e incompatibili tra loro, separati l’uno dall’altro. A Lilliput si era trovato gigante tra i nani, mentre nell’impronunciabile...

Giorgio Mezzalira: Le aquile volano insieme

20.10.2009, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino - editoriale, www.nordesteuropa.it

Ancora non si sa bene dove voleranno le aquile, o meglio dove approderanno, ma una cosa è certa: l’aquila tirolese, quella sudtirolese e quella trentina hanno deciso di volare insieme. La firma della...

Giorgio Mezzalira: Hofer o Gaismair, l'identità dell'eroe

7.10.2009, Corriere dell'Alto Adige - articolo

Nellambito delle molte iniziative dedicate al bicentenario hoferiano si inserisce anche lappuntamento odierno in programma alle ore 19.30 presso la Vinoteque Malojer di via Weggenstein a Bolzano,...

Giorgio Mezzalira: Non demolire ma spiegare ecco la chance

20.1.2009, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Non demolire, ma spiegare. Titolava così il corsivo del direttore del Dolomiten, Toni Ebner, di sabato scorso, sulla questione dei cosiddetti relitti del fascismo. Bene. Partiamo da qui. Partiamo con...

Giorgio Mezzalira: Immigrati una questione di volontà

12.12.2008, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Stando ai risultati dell’ultima indagine multiscopo dell’Astat (2007), che fotografava come primo problema più sentito della popolazione altoatesina quello dell’immigrazione extracomunitaria, ci...

Giorgio Mezzalira: Tradire la patria per amore

26.11.2008, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Nel suo elogio al tradimento Predrag Matvejevic, scrittore nato a Mostar, città che continua a rappresentare il simbolo della convivenza spezzata e delle sponde nazionali tornate lontane,

parla di memoria...

Giorgio Mezzalira: Estraniati in un riparo sicuro

10.10.2008, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

L’appello lanciato ai partiti dai teologi Golser e Renner affinché prevalga il dialogo e la solidarietà, merita di essere ripreso e sostenuto. In una prospettiva più laica che religiosa, la salvaguardia...

Giorgio Mezzalira: La vergogna dimenticata

14.3.2008, Corriere dell'Alto Adige e del Trentino - editoriale

Ad oggi in pochi, anzi pochissimi, hanno richiamato con preoccupazione la scomparsa, tanto dal nostro vocabolario quotidiano, quanto dal catalogo delle nostre pratiche del vivere civile, della parola vergogna....

Giorgio Mezzalira: Aggiungere non togliere

19.2.2008, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Quanti, come noi, sostenevano nelle settimane precedenti al referendum su piazza della Pace che l’esito della consultazione avrebbe condizionato per molto tempo i rapporti tra i gruppi linguistici, in...

Giorgio Mezzalira: Quei simboli sono parte di tutti noi

12.1.2008, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Chissà se l’assessora Kasslatter Mur quando ha proposto di togliere il bassorilievo di Piffrader dal palazzo piazza del tribunale si è ispirata alla legge sulla Memoria Storica approvata da poco dal...

Giorgio Mezzalira: Un lavoro di cesello sulle radici

24.11.2007, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Se il dibattito sull’inserimento del richiamo alle radici giudaico-cristiane nel preambolo della Costituzione europea ha contribuito ad aprire un confronto tuttora irrisolto, ad intiepidire gli animi...

Giorgio Mezzalira: Il buco nero nella galassia

7.7.2007, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Bolzano non avrà una via dedicata ad Alexander Langer. Prendiamone atto. Con il gruppo consiliare della Svp che si mette di traverso c’è da dubitare che si riesca a raggiungere un qualche compromesso....

Giorgio Mezzalira: Democrazia senza confini

20.4.2007, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Era il gennaio 1996 e sulle pagine dei maggiori quotidiani locali campeggiava la questione del cosiddetto “disagio degli italiani”. Questione che continuò a tenere banco per alcuni mesi. Ieri, come...

Giorgio Mezzalira: Una risposta articolata

1.3.2007, Corriere dell'Alto Adige - editoriale

Come si garantisce agli immigrati la frequenza nelle scuole pubbliche, visto che è un diritto per i bambini di famiglie provenienti da altri Paesi e un dovere per l’amministrazione pubblica? Ovvero,...

pro dialog