pro dialog

Adopt Srebrenica

SuoniVicini: poesie, letture e musiche per Srebrenica

 

Fondazione Alexander Langer Stiftung

Accademia Europea di Bolzano

Comune di Bolzano - Assessorato alle Politiche Sociali e alle Pari Opportunità 

 

a conclusione del Convegno internazionale "Tredici anni dopo Dayton"

 

presentano

 

SUONIVICINI

Musik und Texte für Srebrenica


Sabato 17 maggio 2008 - ore 21.00


Auditorium EURAC - viale Druso, 1 - Bolzano


Spettacolo di poesie, letture e musica dedicato a Srebrenica

 

L’artista teatrale Roberta Biagiarelli, autrice in passato del monologo “A come Srebrenica”, proporrà un'anteprima del suo nuovo lavoro “Il tempo della festa” sui legami interculturali tra le diverse nazionalità in Bosnia Erzegovina prima della guerra. Le letture sceniche saranno accompagnate dalla MaxMaber Orkestar di Trieste, che presenta musiche delle diverse minoranze mitteleuropee.

Intermezzi di poesie dai Balcani lette e commentate da Gianluca Paciucci, già addetto culturale all'Ambasciata italiana di Sarajevo.

A chiudere “Se la musica adotta Srebrenica”, concerto del cantautore Beppe Frattaroli, che propone uno spettacolo musicale dedicato a Srebrenica dove è stato in visita nel corso della prima Settimana Internazionale “Cooperation for Memory” promossa dalla Fondazione Langer.

 


Ingresso libero