pro dialog
Viaggio a Lampedusa. Esposta temporaneamente in Fondazione l'opera realizzata da Valentina Stecchi

VALENTINA STECCHI

1992, Bolzano (BZ)

Vive e lavoro a Bolzano/Lebt und arbeitet in Bozen

 

Invisibili, 2018

Acrilico su tela/Tempera auf Leinwand

100x100 cm

 

Un turchese dolcissimo bagna la costa.

Onde tenui dal profumo di salsedine.

Sul filo dell’acqua un riverbero.

Tendo la mano.

 

È una barchetta di carta.

Dall’acqua emerge solo una piccola parte.

È inzuppata.

 

Da dove arriva?

È fragile.

A chi appartiene?

È debole.

Com’è sfuggita alle onde del mare?

È sola.

È sola?

 

Sulla carta i disegni di un bambino,

i colori caldi del sole,

il racconto di una vita,

risparmiati dall’acqua e dal sale.

 

Ci sono storie che non possiamo permettere che vengano perse.

Sott’acqua i colori si perdono.

Sott’acqua i nomi si perdono, le storie si perdono.

Non possiamo fare emergere solo una piccola parte della storia.

Dovremmo tutti tendere la mano.


INFO ALLEGATA

ViaggioaLampedusa2018.docx (7 KB)