pro dialog
Invito/Einladung: sabato 18 giugno, Il Sudtirolo: territorio di accoglienza, di transito e di confine

Il Sudtirolo: territorio di accoglienza, di transito e di confine
Sguardi sulla situazione attuale da diversi punti di vista
Südtirol & Menschen auf der Flucht: Aufnahme-, Transit- und Grenz-Land

segue presentazione del libro “La frontiera” di Alessandro Leogrande

Giugno 18 Juni
Dove - Wo: Centro Trevi, BZ
Orario - Uhrzeit: 16:00 – 19:00 / pausa aperitivo / 20.00 – 22.00

Il Sudtirolo: terra di accoglienza, terra di transito, ma anche terra di confine dove si manifestano le conseguenze della politica europea in materia di asilo e migrazione. L'obiettivo dell'iniziativa, organizzata in preparazione alla Giornata Mondiale del Rifugiato (20 giugno), è quello di offrire uno sguardo su questo fenomeno da diversi punti di vista, da quello delle istituzioni a quello degli attori del terzo settore e del volontariato. Il fine è facilitare lo scambio tra attori e realtà territoriali diverse per rinforzare la risposta locale a questa sfida e promuovere il lavoro in rete.

Ore 16:00 - Introduzione e tavola rotonda

Relazione introduttiva: Prof. Paolo Morozzo della Rocca, Comunità di Sant'Egidio: “Dai corridoi umanitari, per non morire più di speranza, ad un modello familiare di accoglienza e di inclusione”

Tavolo d’apertura

  • L’esperienza di un Comune nell’accoglienza: Thomas Knoll, vice-sindaco di Tesimo, per il Consorzio dei Comuni

  • L'accoglienza sul territorio provinciale: Luca Critelli, direttore della Ripartizione Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Bolzano

  • Milano stazione e i migranti in transito: Associazione Cambio Passo (Milano)

  • Il ruolo delle cooperative sociali e modelli di accoglienza: Giulia Galera (EURICSE, Trento)

Ore 17:20 - Tre tavoli tematici paralleli di scambio e discussione dove saranno presenti rappresentanti locali del terzo settore e della cittadinanza attiva (Caritas, Volontarius, Binario1, AIBI...) e ospiti da fuori provincia:

  1. Stazioni e “profughi in transito”
  2. La micro-accoglienza in famiglia
  3. Cooperative sociali e modelli di accogliena

Online il programma dettagliato

Segue alle ore 20.00, dopo un piccolo aperitivo, la presentazione del libro “La fronteria”, Feltrinelli Editore (2015) con l’autore Alessandro Leogrande e il giornalista Gabriele di Luca, organizzato in collaborazione con la libreria UBIK nell'ambito dell'iniziativa “Letti di notte”.

C’è una linea immaginaria eppure realissima, una ferita non chiusa, un luogo di tutti e di nessuno di cui ognuno, invisibilmente, è parte: è la frontiera che separa e insieme unisce il Nord del mondo, democratico, liberale e civilizzato, e il Sud, povero, morso dalla guerra, arretrato e antidemocratico. È sul margine di questa frontiera che si gioca il Grande gioco del mondo contemporaneo” (A. Leogrande)

Contatto: Monika Weissensteiner (Fondazione A. Langer Stiftung) – monika@alexanderlanger.net – 3319110393 Davide Pietroforte (UBIK) – 3387393908

Cordiali saluti,
Fondazione Alexander Langer Stiftung Onlus
Per info: info@alexanderlanger.net
0471/977691

Lokal denken, Global handeln
Un buon investimento in convivenza e solidarietà
5‰ cinque per mille - Fünf Promille
C.F. 94069920216 St.Nr