Euromediterranea Euromediterranea 2015 - Da Langer a Srebrenica

2003: peace/guerra Frieden 2004: Europa 25-es.Polonia 2005: Langer/Srebrenica 2006: Anak Indonesia 2007: Aids - Sudafrica 2008: Ayuub - Somalia 2009: equal rights Iran 2010: memoria attiva 2011 haiti alive 2012 - Arabellion - Tunisia 2013 - L'arte del prendersi cura 2014 - Borderlands 2015 - Da Langer a Srebrenica
iniziative cuturali stampa, report e commenti
2016 Euromediterranea 2017 - Andare oltre 2018 - Una terra in dialogo 2019 - Pro Europa
2005 10 anni con Alex (15) 2005 Brindisi per Alex (7) 2005 euromed - Sarajevo (6) 2005 Ricordi (5) 2006 Children of Memory (13) 2006 euromed-Ibu award (14) 2012 Arabellion! Donne in cammino (0) euromed 2005 - Brenner/o (11) euromed 2005 - Convivenza (12) euromed 2005 - ecologia (12) euromed 2005 - Hallo Ibrahim (2) euromed 2005 - Landtag (5) euromed 2005 - musica (19) euromed 2005 - srebrenica (17) euromed 2005 - srebrenica 2 (18) euromed 2005 - srebrenica 3 (17) euromed 2005 - srebrenica 4 (14) euromed 2005 - summerschool (18) euromed 2005 - summerschool 2 (19) euromed 2005 - summerschool 3 (6) euromed 2009 - Iran (29) euromed 2013-donatori musica (46) Euromed 2015-alex/Bosnia (40) euromediterranea 2011 - Haiti alive (14) EUROMEDITERRANEA 2014 BORDERLANDS (2) EUROMEDITERRANEA 2016 (21)

Invito - EUROMEDITERRANEA 2015 - A 20 anni da Srebrenica, nel ricordo di Alexander Langer

7.5.2015, foundation

 

Siamo lieti di invitarvi a partecipare a Euromediterranea 2015, promossa da Fondazione Alexander Langer Stiftung, Associazione Tuzlanska Amica e Forum dei Cittadini di Tuzla.

2-11 luglio 2015, Bolzano - Tuzla - Sarajevo – Srebrenica

Per la prima volta la tradizionale manifestazione Euromediterranea si svolge in Bosnia. La coincidenza di due importanti ventennali, quello della scomparsa di Alexander Langer e quello del genocidio di Srebrenica ci ha portati a creare un percorso che unisce la riflessione sull'impegno e la figura di Langer, al lavoro svolto negli ultimi 10 anni dalla Fondazione Langer in Bosnia.

Torneremo per le strade che Langer aveva percorso dal 1991 per cercare di fermare una guerra che appariva ogni giorno più feroce, e lo faremo insieme a molti interlocutori locali e internazionali che oggi lavorano per promuovere dialogo e convivenza in Bosnia e nel resto d'Europa. Soprattutto avremo modo di interagire con le ragazze e i ragazzi di Adopt Srebrenica, che dal 2005 lavorano per aprire spazi dedicati al libero confronto fra storie e culture diverse e alla riflessione sul futuro della città.

Quest’anno sarà proprio l’Associazione Adopt Srebrenica a ricevere il Premio Internazionale Alexander Langer 2015, per l’impegno profuso quotidianamente nella promozione del dialogo interetnico in uno dei contesti più complessi della ex-Jugoslavia. Ma anche per la grande capacità sviluppata in questi anni di coinvolgere un pubblico locale, italiano e internazionale nella riflessione su una parte fondamentale della storia europea.

Come ogni anno, il programma si rivolge a un pubblico di tutte le età, cercando di offrire percorsi di conoscenza diversi a seconda delle esperienze pregresse. Nell'arco del viaggio, sono previste attività di preparazione agli incontri e momenti di rielaborazione.

Programma 2-11 luglio

Il viaggio partirà da Bolzano il 2 luglio, dove alle ore 18.00 si terrà la consegna ufficiale del Premio Internazionale Alexander Langer 2015 all'Associazione Adopt Srebrenica. Un pullman partirà intorno alle 22.00 verso Tuzla, effettuando fermate intermedie.

3-5 luglio – Tuzla

Arriveremo a Tuzla in mattinata e nel pomeriggio avrà inizio il Meeting Internazionale “E' possibile un'Europa che non sia multiculturale?”, dedicato all'impegno di Alexander Langer nei Balcani durante il conflitto e all'attualità del suo pensiero. Clicca qui per il programma completo.

6-8 luglio – Sarajevo

Rappresentazioni teatrali, mostre e concerti nei suggestivi spazi del Museo di Storia di Sarajevo. Sono previste inoltre visite e incontri di conoscenza in città. Seguiremo alcune delle numerose attività che verranno organizzate in occasione del ventennale del genocidio di Srebrenica.

Per chi è interessato, come percorso alternativo dall'8 al 10 luglio, sarà possibile partecipare alla Marcia della Pace, da Nezuk verso Srebrenica (100 km a piedi). Verrà fornito sostegno per informazioni logistiche e per l'iscrizione.

9-11 luglio – Srebrenica

Incontri di conoscenza e preparazione, partecipazione alla solenne cerimonia di Commemorazione del ventennale del genocidio di Srebrenica al Memoriale di Potočari.

 

ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è rimasta invariata dal 2008: 500,00 € che comprende viaggio a/r in pullman e spostamenti interni, 8 pernottamenti con colazione, 9 pasti (1 pasto al giorno organizzato; 1 pasto al giorno a carico dei partecipanti), formazione in itinere, affitto sale per attività, accompagnatori e traduttori, materiale informativo.

Come ogni anno, chiediamo un anticipo di 250 € da versare al momento dell'iscrizione sul conto:

Cassa di Risparmio di BZ -Südtiroler Sparkasse

IBAN: IT91 S 060 4511 6130 0000 0555 000

CAUSALE: Euromediterranea 2015

Il resto della quota sarà versato in contanti durante il viaggio.

E' possibile iscriversi entro il 10 giugno 2015 inviando a giulia@alexanderlanger.net:

1) Il modulo di iscrizione compilato che trovate in fondo a questa pagina;

2) Copia dell'avvenuto bonifico dell'anticipo si 250 euro sulla quota di iscrizione.

VIAGGIO

Saranno organizzati dei pullman che partiranno da Bolzano la sera del 2 luglio ed effettueranno delle fermate intermedie per caricare altri partecipanti. Vi preghiamo di indicare nel modulo di iscrizione da quale città sarebbe per voi meglio partire in modo da aiutarci a stabilire un itinerario.

Per chi viaggia con mezzi propri, verrà comunicata una quota di partecipazione alternativa che esclude il viaggio in pullman e che copre il resto dei costi per i giorni di partecipazione. E' possibile anche seguire solo una parte del programma. Vi chiediamo pertanto di indicare anche quali saranno esattamente i giorni in cui parteciperete.

SISTEMAZIONE

A Tuzla saremo alloggiati all'Hotel Tuzla e a Sarajevo all'Hotel Grand, in stanze doppie o triple. A Srebrenica dormiremo presso famiglie locali della rete Adopt Srebrenica.

Per ulteriori informazioni:

giulia@alexanderlanger.net

+39 0471-977.691

 

Modulo_iscrizione_PDF.pdf (319 KB)
pro dialog