Fondazione Fondazione bacheca 2015

Statuto CdA - Revisori Comitato Scientifico-Garanzia bacheca 2005 bacheca 2006 bacheca 2007 bacheca 2008 bacheca 2009 bacheca 2010 bacheca 2011 bacheca 2012 bacheca 2013 bacheca 2014 bacheca 2015
bacheca 2016 bacheca 2017 bacheca 2018 bacheca 2019 bacheca 2020 Bergamaschi Paolo-info Mezzalira Giorgio Info memoria adelaide aglietta andreina emeri anna segre anna bravo lisa foa renzo imbeni marino vocci giuseppina ciuffreda clemente manenti simone sechi Programma attività bilanci consuntivi Relazioni finali findbuch - archivio Quaderni della Fondazione
RE 2009-giardino dell'Arca (18) Spazio all'integrazione! (12)

Newsletter - NUOVA PUBBLICAZIONE - "Come riferisce l'inviato da Srebrenica"

10.12.2015

"Come riferisce l'inviato da Srebrenica...Kako dopisnik iz Srebrenice javlja..."
di Marinko Sekulic Kokeza, OFF SET Tuzla, 2015, 260 pp + DVD
Lingua: Italiano, Bosniaco

“Come riferisce l'inviato da Srebrenica” è un mosaico di interviste raccolte dal giornalista Marinko Sekulić Kokeza a partire dal 1998 quando, fra immense difficoltà, i primi profughi cominciarono a ritornare a vivere a Srebrenica. Le voci degli intervistati, originariamente destinate a una diffusione radiofonica, possono essere ascoltate nel DVD che accompagna il volume e danno vita a vividi quadri sulla realtà del ritorno in un luogo tanto difficile e doloroso: la ricostruzione delle strade e delle case dalle fondamenta, la lenta rinascita dei legami fra le persone, i primi concerti e festival organizzati in città…
I frammenti raccolti offrono immagini variegate della realtà di Srebrenica, così come delle speranze e dei ricordi di chi la popola negli anni successivi al conflitto. Nonostante le difficili storie personali, alcuni degli intervistati non rinunciano all'ironia e a far emergere la voglia di riportare a Srebrenica la vitalità che la caratterizzava prima della guerra.
I testi sono accompagnati da belle fotografie di volti, luoghi, eventi pubblici: materiali spesso miracolosamente scampati alla distruzione e oggi preziosi per il loro valore documentaristico e affettivo.

La Fondazione Alexander Langer Stiftung, che da anni tesse relazioni con Srebrenica, è felice di aver promosso la traduzione e la pubblicazione di questo volume con la collaborazione di Adopt Srebrenica, Tuzlanska Amica e il sostegno della Provincia Autonoma di Bolzano.

Libro + DVD sono disponibili presso la Fondazione Alexander Langer Stiftung in Via Bottai 5, Bolzano.
Se interessati vi invitiamo a contattarci allo 0471/977691 o scriveteci a info@alexanderlanger.net

Cordiali saluti,
Fondazione Alexander Langer Stiftung

pro dialog