Fondazione Fondazione bacheca 2015

Statuto CdA - Revisori Comitato Scientifico-Garanzia bacheca 2005 bacheca 2006 bacheca 2007 bacheca 2008 bacheca 2009 bacheca 2010 bacheca 2011 bacheca 2012 bacheca 2013 bacheca 2014 bacheca 2015
bacheca 2016 bacheca 2017 bacheca 2018 bacheca 2019 bacheca 2020 Bergamaschi Paolo-info Mezzalira Giorgio Info memoria adelaide aglietta andreina emeri anna segre anna bravo lisa foa renzo imbeni marino vocci giuseppina ciuffreda clemente manenti simone sechi Programma attività bilanci consuntivi Relazioni finali findbuch - archivio Quaderni della Fondazione
RE 2009-giardino dell'Arca (18) Spazio all'integrazione! (12)

Newsletter - Notizie e eventi di ottobre

29.9.2015

E' morto oggi, 29 settembre, Jiang Peikun. Con la moglie Ding Zilin aveva ricevuto il premio Alexander Langer 1999.
Non ha retto più alla fatica dei continui arresti domicialiari, che si rinnovavano ogni anno all'avvicinarsi dell'anniversario di Tienanmen e in coincidenza con eventi che potevano attirare l'attenzione dell'opinione pubblica internaziionale sulla persecuzione mai allentata di chi cercava semplicemente di fare come loro che si erano proposti dal giorno della morte del figlio amatissimo Jang Jelian: di dare un volto e un nome di chi era stato ucciso in quella piazza.
Non abbiamo purtroppo potuto conoscerli di persona questi due grandi del dissenso democratico cinese, che non volevano lasciare il paese, ma non hanno mai mancato di far sentire la loro potente voce.
Siamo vicini a Ding Zilin, una delle madri di Tienanmen, che con altre madri in Argentina, a Srebrenica, in altri luoghi, continuano a darsi la mano.
Le motivazioni che hanno accompagnato l'assegnazione del Premio Alexander Langer 1999 sono più che mai attuali.

Bolzano, Frontiera d’Europa
PROFUGHI, MIGRANTI, CONFINI SPINATI
Sabato 3 ottobre 2015 - Anniversario del naufragio di Lampedusa

La Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani, la Provincia autonoma di Bolzano, la Città di Bolzano e il Centro per la pace del Comune di Bolzano, organizzano per il 3 ottobre “Bolzano frontiera d’Europa. Profughi, migranti, confini spinati“, che trasformerà la stazione in un palco per il dibattito e la musica.
ore 12.00  concerto: PAOLO FRESU
ore 16.30 Tavola rotonda: LUIGI MANCONI e FRANCESCO PALERMO, Commissione diritti umani del Senato - SANDRO GOZI, Sottosgretario alla Presidenza del Consiglio - ARNO KOMPATSCHER, Presidente della Provincia autonoma di Bolzano - CARLOTTA SAMI, Portavoce UNHCR - ROGER HOPFINGER, Trenitalia - VOLONTARIUS, BINARIO 1, ALEXANDER LANGER STIFTUNG
ore 18.30  concerto & spettacolo - TÉTES DE BOIS, PAOLO ROSSI
ore 20.00 MAURIZIO MAGGIANI, orazione - ARDADIOUNGO, coro - MONI OVADIA, L'esodo e l'accoglienza.
INGRESSO GRATUITO


8 ottobre 2015, trentesimo anniversario della catastrofe di Stava
La Giornata nazionale in memoria delle Vittime dei disastri ambientali e industriali causati dall’incuria dell’uomo, istituita con legge 14 giugno 2011 n. 101, sarà celebrata quest’anno per la prima volta, nel trentesimo anniversario della catastrofe di Stava, presso la Camera dei Deputati per iniziativa della Fondazione Stava 1985 Onlus (Premio Langer 2010) e della Presidenza della Camera.
Giovedì 8 ottobre 2015
Roma - Palazzo Montecitorio - sede della Camera dei Deputati - sala Aldo Moro
dalle ore 14.00 alle 16.00 Esposizione/percorso didattico della Fondazione Stava 1985 Onlus
sulla catastrofe del 19 luglio 1985 in val di Stava
ore 15 incontro con i Parlamentari organizzato dalla Presidenza della Camera dei Deputati
e dalla Fondazione Stava 1985 Onlus.


Sabato 10 ottobre - LIVE MUSE 16 – Donatori di Musica
Dopo il blitz estivo con il grande successo di “L’Isola di Wight”, torna ufficialmente LIVE MUSE con il primo concerto della nuova stagione 2015/16:
LAIVES – Teatro Auditorium Don Bosco, ore 21:00
Donatori di Musica (premio Langer 2013) é una rete di musicisti, medici e volontari, nata nel 2009 per realizzare e coordinare stagioni di concerti negli ospedali. L’esperienza emotiva e umana dell’ascolto della musica dal vivo è un diritto di tutti ed in particolare di chi si trova ad affrontare situazioni critiche.

Per questi concerti, prevalentemente di musica classica, è indispensabile la presenza di un pianoforte che viene preso a noleggio dal reparto appunto di oncologia con una spesa non indifferente e qui veniamo al nostro concerto che rientra in uno sforzo comune con altre organizzazioni (per esempio il Centro civico “Oltrisarco-Aslago con Roberta Simonetto) per tentare di raccogliere la cifra necessaria all’acquisto di questo costoso strumento.

Il concerto di Live Muse sarà, come sempre, un concerto di musica pop, blues, jazz con le solite regole ma l’incasso, tolte le spese vive, sarà interamente devoluto ai Donatori di Musica per l’acquisto del suddetto
pianoforte.

INGRESSO 5 €

Per informazioni e acquisto biglietti:

Coop. Laives Cultura e Spettacolo - Via Pietralba 37 Laives - Tel. 0471 952650
Fiori Berger - Via Kennedy 131 Laives - Tel. 0471 954218
Teatro Cristallo - Via Dalmazia 30 Bolzano - Tel 0471 067822
EtreBelle la bottega della salute – Via Claudia Augusta 42/B, BolzanoTel. 0471 1812276

pro dialog