Adopt Srebrenica Adopt Srebrenica Emergenza alluvioni BIH 2014-2015

Chi siamo Centro di documentazione Adopt Srebrenica Io non odio/Ja ne mrzim - La storia di Zijo Euromediterranea 2015 in Bosnia-Erzegovina Settimana Internazionale 2014 Settimana Internazionale 2013 Settimana Internazionale 2012 Settimana Internazionale 2011 dosta! Srebrenica&Bolzano 2011 Viaggio 11 luglio 2010 Settimana Internazionale 2010 Viaggio 11 luglio 2009 News e appuntamenti 2009-2014 Settimana Internazionale 2009 Diario da Srebrenica 2009 Viaggio a Strasburgo 2009 Su Srebrenica e sulla Bosnia 2005/2009 Eventi "Al di là della guerra" 2009 Irfanka Pašagić - commenti Dopo Dayton / maggio 2008 Settimana Internazionale 2008 Viaggio 11 luglio 2008 Viaggio 11 luglio 2007 / scritti 2005-2007 Settimana Internazionale 2007 Media coverage 2005 / 2007 Link Emergenza alluvioni BIH 2014-2015
Osmače e Brežani / Premio Carlo Scarpa 2014 adopt srebrenica 2018 adopt srebrenica 2016 adopt srebrenica 2019 Adopt Srebrenica 2017 Tuzla ricorda Alexander Langer I fiori di Srebrenica - Quaderno Rete Lilliput Ferrara
Adopt Srebrenica Group (6) as / Vivere Srebrenica 2010 (3) as-viaggi memoria e 11 luglio 2009 (52) Bz-Dayton Culture 06.17 (6) Bz-Dayton Eurac 15.06 (5) Bz-Dayton faces (10) Bz-Dayton Master Meeting 06.17 (13) Bz-Dayton Meeting with local institutions 06.16 (2) Bz-Dayton-Conference 06.17 (17) Bz-Dayton-Meeting Trento 06-16 (15) euromed 2015-mostra (14) Sett.internazionale 2011 (36) Settimana internaz 2007 (9) Settimana internaz. 2008 (37) settimana internaz.2008-2 (17) Settimana internaz.2009 (28) settimana internazioale 2014 (52) Srebrenica -Potocari - 11.7.2007 (9) srebrenica-mars mira 2010 (8) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (9) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (4) Srebrenica-Potocari 11.7.2006 (6) Tuzla - 07 - 2006 (9) Tuzla - Modena City Ramblers (4) Tuzlanska Amica (13) viaggio a strasburgo 2009 (26)

lettera da Tuzla 13: un accampamento a Tuzla

23.6.2014, Tuzlanska Amica

 La vita nelle zone colpite si sta gradualmente normalizzando.

Oltre all' aiuto urgente cerchiamo di aiutare, laddove cio' e possibile, che le famiglie ritornino alla loro vita normale quanto prima.

 

Olga, una nostra cara concittadina, ci ha regalato l'arredamento che abbiamo donato alla famiglia Šljivić che e' stata fortemente colpita dall'alluvione. Il trasporto e' stato messo a disposizione da Željka e Zekerijah, due nostri cari amici. Abbiamo acquistato il materiale per imbiancare. Una stanza e' gia' stata imbiancata,mentre le altre lo saranno presto.

 

Vi abbiamo inviato le foto di tutte e tre le nostre visite a questa famiglia. E' un soddisfazione vedere che, grazie al sostegno, questa famiglia ha la speranza che la loro vita presto tornera' alla normalita'.

 

Abbiamo visitato anche l'accampamento improvvisato di tende a Tuzla. Anche qui' si e' visto che manca il pane- ricevono scatolette e farina pero' non hanno dove cucinare. Gli abbiamo garantito una fornitura puntuale di pane per i prossimi dieci giorni grazie alle vostre donazioni, e poi seguiremo l'andamento della situazione. Nell'accampamento non hanno il bagno, non hanno dove poter prepare il the', diciasette bambini, di cui uno che non ha ancora un'anno,  vivono in condizioni disumane. Non vogliono andare in uno dei centri collettivi che il Comune gli offre e invece rimangono vicino alle proprie case cercando di proteggere le proprieta' che gli sono rimaste e sperando di essere cosi' visibili.

 

Sabato abbiamo visitato anche Tuholj, luogo vicino a Kladanj, che a causa delle frane per giorni e' stato isolato dagli altri villaggi. Purtroppo un'altra nostra famiglia, povera anche prima, e' rimasta con la casa fortemente danneggiata nella quale vivere e' praticamente impossibile.

 

Cari saluti,

Tuzlanska Amica

pro dialog