pro dialog

Adopt Srebrenica

Lettera da Tuzla 5 - Oggi 25 maggio ricordiamo anche i giovani uccisi nel 1995

Oggi e' il 25 maggio, giornata in cui un tempo si festeggiava la gioventu'. E' anche il giorno in cui nel 1995 71, sopratutto giovani, sono stati uccisi e altre centinaia sono stati feriti in centro a Tuzla, con una granata. I genitori di questi bambini e giovani uccisi hanno deciso di devolvere i soldi destinati alla commemorazione di questa giornata tragica, per tutti i cittadini di Tuzla e della BiH, a coloro che sono stati colpiti dalla tragedia con cui adesso ci troviamo a fare i conti. Il sole va e viene e si alterna con pioggia seguita da tuoni. Ieri a Srebrenik, dopo l'acquazzone, sono state allagate altre 45 case. E nessuno sa quante altre frane ci saranno. Per quanto riguarda le zone allagate, in BiH ci sono ancora problemi a Odžak, Brčko, Domaljevac e Orašje. Il livello dell'acqua dei fiumi sta diminuendo, pero' l'acqua che e' gia' "dentro" fa fatica ad uscire e cio' aumenta il rischio di infezioni e aggrava anche i danni alle coltivazioni agricole e agli immobili. Per ora non ci sono epidemie- ci e' stato suggerito di non mangiare l'insalata verde, cipolle novelle, fragole provenienti dalle zone allagate. A gran ritmo si stanno facendo le analisi per vedere quali sono i terreni dove si puo' ripiantare e individuare quelli per i quali quest'anno e' andato perso, a causa anche dell'inquinamento da metalli pesanti. Il problema sono le zanzare che sono in aumento, serpenti chi si suggerisce di non uccidere perche' sarano gli alleati piu' grandi contro i topi, il cui numero ci si aspetta che aumenti presto. Le inondazioni hanno spostato le mine, sicche' adesso sono sparse in vari posti e ne vengono gia' ritrovate anche nelle zone urbane. Ieri con Wilmo siamo andati in un centro a Kiseljak, vicino a Tuzla, dove sono stati sistemati coloro che sono stati colpiti, sono circa 40, e gli abbiamo portato dell'aiuto. Per fortuna, la maggior parte di coloro che sono stati evacuati dalla zona del Cantone di Tuzla, si sono sistemati perlopiu' da parenti, sicche' adesso il centro piu' grande e' a Dubrave, nella caserma dove sono state sistemate circa 100 persone, perlopiu' provenineti da Kalesija. Invece per quanto riguarda Tuzla, il problema piu' grande e' rappresentato dalle frane che sono sempre piu' vicine al centro urbano. L'ultima piu' grande si e' registrata vicino alla birreria, danneggiando per ora solo i garage. Negli altri comuni del Cantone di Tuzla Kalesija ha piu' problemi di tutti, mentre problemi piu' grandi con allagamenti li hanno avuti Zivinice e Gracanica. Il finesetimana cerchiamo di sfruttarlo per ricaricarci di energia e aiutare, singolarmente, i nostri amici e parenti colpiti da questa disgrazia. Gurdiamo il cielo e ci auguriamo che ci sia tanto sole. Tuzlanska Amica