Fondazione Fondazione bacheca 2013

Statuto CdA - Revisori Comitato Scientifico-Garanzia bacheca 2005 bacheca 2006 bacheca 2007 bacheca 2008 bacheca 2009 bacheca 2010 bacheca 2011 bacheca 2012 bacheca 2013
bacheca 2014 bacheca 2015 bacheca 2016 bacheca 2017 bacheca 2018 bacheca 2019 bacheca 2020 bacheca 2021 Bergamaschi Paolo-info Mezzalira Giorgio Info memoria adelaide aglietta andreina emeri anna segre anna bravo lisa foa renzo imbeni marino vocci giuseppina ciuffreda José Ramos Regidor clemente manenti simone sechi Programma attività bilanci consuntivi Relazioni finali findbuch - archivio Quaderni della Fondazione Comunicati Stampa
RE 2009-giardino dell'Arca (18) Spazio all'integrazione! (12)

ADOPT SREBRENICA - reportage di Rai 3 Est Ovest e Newsletter

12.11.2013

guarda il reportage di RAI 3 EST OVEST su Adopt Srebrenica

 

ADOPT SREBRENICA NEWSLETTER 2013

NOVITÀ SUL PROGETTO

Operation Daywork | A marzo i ragazzi di Adopt Srebrenica hanno incontrato oltre 1.500 studenti delle scuole superiori del Sudtirolo, durante la “campagna di sensibilizzazione”, che è stata molto efficace perchè alla successiva “giornata di azione”, oltre 600 studenti e studentesse della Provincia di Bolzano hanno dedicato una giornata di lavoro per sostenere le attività di Adopt Srebrenica. É stata anche un'importante occasione per riflettere con gli studenti sudtirolesi sul valore della convivenza inter-etnica e sulle problematiche di un contesto post-conflitto come Srebrenica. Da quest'anno, anche il Centro Pace di Cesena ha aderito alla bellissima iniziativa Operation Daywork, coinvolgendo gli studenti della città romagnola nella “giornata di azione” per Adopt Srebrenica.

 

VII SETTIMANA INTERNAZIONALE DELLA MEMORIA

Quest'anno, la Settimana Internazionale, si è svolta dal 23 al 30 agosto tra Zagabria, Tuzla e Srebrenica. A Zagabria abbiamo incontrato Documenta di Vesna Teršelić. A Tuzla abbiamo lavorato sul conflitto di narrative con Sami Adwan, Premio Langer 2001, utilizzando il metodo del professore palestinese, per costruire ponti, disarmando la storia. A Srebrenica è stata inaugurata una mostra fotografica con le immagini raccolte dal Centro di Documentazione Adopt Srebrenica e abbiamo messo in scena una rappresentazione teatrale, frutto di tre settimane di work-shop con un gruppo misto di ragazzi bosniaci, curato da Teatro ZAPPA Theater di Merano. A Osmače (villaggio nei dintorni di Srebrenica) abbiamo presentato il progetto di coltivazione del grano saraceno promosso da Adopt Srebrenica e sostenuto da Centro Pace di Venezia, Agronomi Senza Frontiere, ACS e Cooperativa El Tamiso .. un progetto di recupero del territorio e di ricostruzione di ponti tra comunità.

 

IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE ADOPT SREBRENICA

Dopo anni lavoro e grazie alla preziosa consulenza della dott.ssa Carla Giacomozzi dell'Archivio Storico del Comune di Bolzano, siamo riusciti ad avviare il Centro di Documentazione Adopt Srebrenica. É cominciata la ricerca e raccolta di immagini e documenti di Srebrenica prima della guerra e del genocidio, con lo scopo di documentare il livello di convivenza che era stato raggiunto e per comunicare, specialmente alle generazioni più giovani, che prima della guerra si poteva vivere insieme. Inoltre, tanto materiale di memoria familiare è andato distrutto durante la guerra e ci sono molte famiglie che hanno perso le immagini che ritraggono i loro cari scomparsi. Il Centro di Documentazione Adopt Srebrenica è anche un lavoro di ricerca di identità ..identità e memoria, individuali e collettive, che sono state spazzate via dal genocidio.

 

RETE ADOPT SREBRENICA

A Srebrenica, durante la Settimana Internazionale, è stato firmato il protocollo di intesa “International Network for Srebrenica”, tra le istituzioni, enti di ricerca e associazioni, che da anni sostengono Adopt Srebrenica. Erano presenti e hanno firmato il protocollo: Provincia Autonoma di Bolzano - Ufficio Affari di Gabinetto, Comune di Bolzano, EURAC Accademia Europea di Bolzano, Comune di Venezia, Comune di Trieste, Gruppo/Skupina 84, Centro Pace di Cesena, Comuni di Pescara, Caramanico Terme, Penne, AICCRE Abruzzo, Miladonnambiente e Baobab di Pescara.

Altre attività: Adopt Srebrenica è stato il momento centrale di diversi viaggi studio e di conoscenza, di cui abbiamo curato la preparazione, la formazione pre-viaggio dei partecipanti e l'accompagnamento. A marzo il Master per Operatori di Pace e Mediatori nei Conflitti; a maggio due classi dell'ITC Cesare Battisti di Bolzano; a giugno e settembre la Fondazione Benetton Studi Ricerche; a ottobre il Franziskaner Gymnasium di Bolzano. Il Centro di Documentazione Adopt Srebrenica è stato presentato a giugno durante il convegno International Ecology Archives Network, organizzato da Green European Foundation.

pro dialog