pro dialog

Adopt Srebrenica

Buongiorno Bosnia Dobardan Venecija 8- 9 maggio 2011

Viaggio di ritorno dalla Bosnia a Venezia - incontri con la delegazione della rete "Adopt Srebrenica"

Agosto 2010: un viaggio in Bosnia ha permesso ad alcuni giovani veneziani di incontrare i ragazzi e le ragazze delle città di Tuzla e Srebrenica.
...Maggio 2011: in occasione del "viaggio di ritorno", ragazzi e ragazze dalla Bosnia saranno a Venezia per una serie di incontri e scambi con la cittadinanza.
L'iniziativa è promossa in collaborazione con la Fondazione Alexander Langer e le associazioni Adopt Srebrenica e Tuzlanska Amica.


Programma:

Domenica 8 maggio 2011

-ore 21.00 presso Associazione Metricubi, Campiello delle Erbe, S. Polo 2003
Proiezione del video Angel of Srebrenica
Presentazione del libro The Broken Childhood of Srebrenica

Incontro con gli autori Ado Hasanović e Azir Osmanović
Ingresso con tessera Arci


Lunedì 9 maggio 2011

-ore 13.00 presso Ca' Farsetti, San Marco 4136
Conferenza stampa di presentazione del progetto


-ore 15.30 presso Università Ca' Foscari, Dorsoduro 3246 - Aula Baratto
"Vita in comunità traumatizzate"
conversazione con Irfanka Pašagić, psichiatra, presidente di Tuzlanska Amica (Bosnia-Erzegovina)

Intervengono:
Bruna Bianchi - Università Ca' Foscari Venezia
Gianfranco Bettin - Assessore alle Politiche giovanili e pace, Comune di Venezia
Donatella Cozzi - Università Ca' Foscari Venezia
Donne in nero di Padova
Serena Forlati - Università di Ferrara
Giuseppe Goisis - Università Ca' Foscari Venezia
Francesco Leoncini - Università Ca' Foscari Venezia
Milovan Pisarri - Università Ca' Foscari Venezia
Debora Turchetto - Ginecologa e Psicoterapeuta


-ore 18.30 presso Teatro dei Frari, San Polo 2464
Incontro "Germogli di Bosnia - scambio di buone pratiche"
Presentazione del libro di ricette bosniache a cura dell'Associazione SARA di Srebrenica, con Valentina Gagić e Stana Medić

Partecipano: Cooperativa Acquaaltra - commercio equo e solidale e Gruppo di Acquisto Veneziano Gas - consumatori consapevoli e protagonisti.



Si ringraziano per la collaborazione:
Fondazione Alexander Langer Stiftung di Bolzano, Progetto Adoprt Srebrenica, Associazione Metricubi, cooperativa AquaAltra, Nuovo Liceo Artistico Guggheneim di Venezia, Associazione Spiazziverdi, Iveser-Istituto Veneziano della Resistenza, Università di Venezia - Facoltà di Storia, Sportello Informagiovani di Venezia, Biblioteca di Marghera, Teatro dei Frari, Associazione Vela al Terzo, Ekos Club, Radio Base Popolare Network.