pro dialog

Adopt Srebrenica

giovedì 5maggio: ore 21.30 - cortometraggio The Angel of Srebrenica di Ado Hasanovic

 al PIPPO.FOOD.CHILLSTAGE -via Cadorna: food & music

All'interno della mostra fotografia "Bosna 1994-2010" di Enzo Nicolodi,

ore 21.30 -presentazione del cortometraggio “Angel of Srebrenica” con la presenza dell'autore Ado Hasanovic. Testimonianze da Srebrenica..

 Ado Hasanović è il direttore creativo del festival di cortometraggi "Srebrena Traka" (Pellicola d'argento), che quest'anno si è tenuto per la quarta edizione a cura dell'associazione "Prijatelji Srebrenice". Per il primo primo film "Ja sam iz Srebrenice" ha ricevuto una menzione speciale nella categoria dei film studenteschi per la sesta edizione del Festival Internazionale di Cortometraggi a Mostar nel 2008.

 

 The ANGEL OF SREBRENICA - L'ANGELO DI SREBRANICA

Questo è il primo cortometraggio professionale del giovane regista Ado Hasanović, che al momento vive a Srebrenica e lavora per l’associazione “Prijatelji Srebrenice” (“Amici di Srebrenica”). Tutto il film è realizzato con effetti speciali. Il progetto è stato sostenuto dalla fondazione Schüler Helfen Leben SHL che ha sede a Sarajevo. La produzione invece è a cura di una delle agenzie di marketing più conosciute: l'agenzia Via Media di Sarajevo. Il personaggio dell'angelo viene impersonificato da Samra Mlinar, ballerina di Sarajevo.

Il film parla di un giorno perfetto, nella Srebrenica di oggi. In una città che ancora soffre per le conseguenze della guerra. L'angelo, con il suo balletto e i suoi movimenti, ci svela alcune parti della città riconoscibili allo spettatore, come il Memoriale di Potočari, e in questo modo crea un'immagine della vita a Srebrenica, passata e presente.

"La ragione per cui ho deciso di girare questo film risiede nel mio desiderio di rappresentare lo sviluppo della città di Srebrenica attraverso l'arte, e con questo desidero essere al passo con le mode globali. E' importante che il pubblico europeo e internazionale lo veda soprattutto per la tematica che tratta. Il debutto a livello regionale, europeo e mondiale, proverò a farlo partecipando ad alcuni prestigiosi festival cinematografici. La mia affermazione è la serietà della realizzazione personale, di specifiche culture espressive e l'uscita da autentici circoli chiusi locali nel mondo. Come prodotto di confine è nato "L'angelo di Srebrenica" ed è già un successo evidente. Inoltre, un grande appoggio per la realizzazione del film è stata data da Berin Tuzlic e desiderei ringraziarlo moltissimo", dice il regista Ado Hasanović.

 

 

VIDEO:

Teaser 2010 Andjeo Srebrenice

http://www.youtube.com/watch?v=K0NWvzS2zmU

 

Making off Andjeo Srebrenice

http://www.youtube.com/watch?v=EP9dxsjVUy0