Adopt Srebrenica Adopt Srebrenica Settimana Internazionale 2008 Stampa e resoconti

Chi siamo Centro di documentazione Adopt Srebrenica Io non odio/Ja ne mrzim - La storia di Zijo Euromediterranea 2015 in Bosnia-Erzegovina Settimana Internazionale 2014 Settimana Internazionale 2013 Settimana Internazionale 2012 Settimana Internazionale 2011 dosta! Srebrenica&Bolzano 2011 Viaggio 11 luglio 2010 Settimana Internazionale 2010 Viaggio 11 luglio 2009 News e appuntamenti 2009-2014 Settimana Internazionale 2009 Diario da Srebrenica 2009 Viaggio a Strasburgo 2009 Su Srebrenica e sulla Bosnia 2005/2009 Eventi "Al di là della guerra" 2009 Irfanka Pašagić - commenti Dopo Dayton / maggio 2008 Settimana Internazionale 2008
Introduzione Programma della settimana Conferenza internazionale Workshop per i partecipanti Workshop per i giovani Workshop per i bambini Eventi artistici Informazioni ed iscrizioni Patrocini e collaborazioni Stampa e resoconti
Viaggio 11 luglio 2008 Viaggio 11 luglio 2007 / scritti 2005-2007 Settimana Internazionale 2007 Media coverage 2005 / 2007 Link Emergenza alluvioni BIH 2014-2015 Osmače e Brežani / Premio Carlo Scarpa 2014 adopt srebrenica 2018 adopt srebrenica 2016 adopt srebrenica 2019 Adopt Srebrenica 2017 Tuzla ricorda Alexander Langer I fiori di Srebrenica - Quaderno Rete Lilliput Ferrara 11 luglio 2020 dal Sudtirolo a Srebrenica
Adopt Srebrenica Group (6) as / Vivere Srebrenica 2010 (3) as-viaggi memoria e 11 luglio 2009 (52) Bz-Dayton Culture 06.17 (6) Bz-Dayton Eurac 15.06 (5) Bz-Dayton faces (10) Bz-Dayton Master Meeting 06.17 (13) Bz-Dayton Meeting with local institutions 06.16 (2) Bz-Dayton-Conference 06.17 (17) Bz-Dayton-Meeting Trento 06-16 (15) euromed 2015-mostra (14) Sett.internazionale 2011 (36) Settimana internaz 2007 (9) Settimana internaz. 2008 (37) settimana internaz.2008-2 (17) Settimana internaz.2009 (28) settimana internazioale 2014 (52) Srebrenica -Potocari - 11.7.2007 (9) srebrenica-mars mira 2010 (8) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (4) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (9) Srebrenica-Potocari 11.7.2006 (6) Tuzla - 07 - 2006 (9) Tuzla - Modena City Ramblers (4) Tuzlanska Amica (13) viaggio a strasburgo 2009 (26)

Laboratori della Cooperazione Italiana alla Seconda Settimana Internazionale della Memoria “Life and Voices in Srebrenica”

28.8.2008, UTL Sarajevo
La Cooperazione Italiana allo Sviluppo in Bosnia Erzegovina parteciperà attivamente alla  seconda edizione della settimana internazionale della memoria “Life and Voices in Srebrenica”, organizzata dal 24 al 29 agosto 2008 dalla Fondazione Alexander Langer in collaborazione con l’Associazione Tuzlanska Amica, attraverso la realizzazione di  laboratori interattivi per giovani e bambini.

Una settimana di iniziative, seminari, incontri con testimoni ed esperienze significative della difficile rinascita a Srebrenica e in tutti i Balcani. Un’opportunità per incontrare da vicino l’altra parte dell’Europa, rafforzando, con la propria presenza, gli attori che si impegnano a mantenere la memoria e a costruire il futuro insieme.

“La Cooperazione Italiana allo Sviluppo è impegnata da anni nell’area di Srebrenica, per facilitare la ripresa socio-economica  e lo sviluppo delle comunità presenti . Con questa iniziativa saranno organizzate numerose attività a favore di giovani e bambini di Srebrenica e dei villaggi circostanti- afferma il Direttore della Cooperazione Italiana allo Sviluppo Dott. Aldo Sicignano -  Questo sara’ un ulteriore modo per proseguire l'incontro con la comunità locale anche attraverso attività ludiche ed innovative, volte al coinvolgimento di tutti gli abitanti della Municipalità di Srebrenica.”

La Cooperazione Italiana allo Sviluppo in BiH ha organizzato due laboratori interattivi per i giovani di Srebrenica e i villaggi nei dintorni. Questi saranno il Laboratorio artistico sul teatro dei burattini, condotto da Hamica Nametak e il Laboratorio di pittura, condotto da Radenko Djordjevic, scelti per la creatività delle loro proposte e per la capacità di facilitare la socializzazione e l’integrazione tra i giovani attraverso il gioco ed il divertimento.

Grazie al finanziamento dell’ufficio della Cooperazione Italiana a Sarajevo, sarà possibile organizzare la presenza di mini-bus che preleveranno i gli abitanti dei villaggi nei dintorni di Srebrenica e li porteranno in città, in modo da coinvolgerli pienamente nelle serie di iniziative programmate da tutti i soggetti impegnati nella settimana della memoria.
Questi villaggi nella Municipalità di Srebrenica, infatti, spesso rimangono isolati dalla partecipazione agli eventi che si svolgono in città, siano essi culturali che di altro genere, quindi la presenza di mini-bus risulta essere un importante strumento per la partecipazione delle zone periferiche alla vita sociale del centro

Inoltre, saranno esposte per tutta la settimana le fotografie della mostra “Attraverso i nostri occhi”, un’iniziativa portata avanti grazie alla Cooperazione Italiana allo Sviluppo in BiH nella quale 8 workshop sono stati organizzati per ragazzi di Srebrenica in modo di imparare le tecniche dell’arte della fotografia.

La Cooperazione Italiana allo Sviluppo, inoltre, contriburà con il proprio supporto tecnico e personale sul laboratorio nuovo media per giovani attiviste che verrà organizzato e implementato dalla ONG OneWorld SEE in collaborazione con la Fondazione Alexander Langer. Lo scopo è quello di creare gruppi misti di reporter che alla fine delle diverse giornate produrranno delle storie utilizzando i diversi strumenti a loro disposizione: il web, la carta, l'audio, l'immagine.
L’obiettivo è quello di passare delle competenze e quindi fornire degli strumenti per la produzione dell'informazione e lavorare sulle dinamiche di gruppo e sul rafforzamento del gruppo.

L'informazione proposta attraverso il workshop, verrà integrata dalla redazione assicurando la diffusione dell'iniziativa attraverso la rete della Fondazione Alexander Langer e attraverso l’Ufficio Stampa della Cooperazione Italiana allo Sviluppo in BiH.

 Vedi nel sito dell'UTL di Sarajevo
pro dialog