Adopt Srebrenica Adopt Srebrenica Settimana Internazionale 2008 Stampa e resoconti

Chi siamo Centro di documentazione Adopt Srebrenica Io non odio/Ja ne mrzim - La storia di Zijo Euromediterranea 2015 in Bosnia-Erzegovina Settimana Internazionale 2014 Settimana Internazionale 2013 Settimana Internazionale 2012 Settimana Internazionale 2011 dosta! Srebrenica&Bolzano 2011 Viaggio 11 luglio 2010 Settimana Internazionale 2010 Viaggio 11 luglio 2009 News e appuntamenti 2009-2014 Settimana Internazionale 2009 Diario da Srebrenica 2009 Viaggio a Strasburgo 2009 Su Srebrenica e sulla Bosnia 2005/2009 Eventi "Al di là della guerra" 2009 Irfanka Pašagić - commenti Dopo Dayton / maggio 2008 Settimana Internazionale 2008
Introduzione Programma della settimana Conferenza internazionale Workshop per i partecipanti Workshop per i giovani Workshop per i bambini Eventi artistici Informazioni ed iscrizioni Patrocini e collaborazioni Stampa e resoconti
Viaggio 11 luglio 2008 Viaggio 11 luglio 2007 / scritti 2005-2007 Settimana Internazionale 2007 Media coverage 2005 / 2007 Link Emergenza alluvioni BIH 2014-2015 Osmače e Brežani / Premio Carlo Scarpa 2014 adopt srebrenica 2018 adopt srebrenica 2016 adopt srebrenica 2019 Adopt Srebrenica 2017 Tuzla ricorda Alexander Langer I fiori di Srebrenica - Quaderno Rete Lilliput Ferrara 11 luglio 2020 dal Sudtirolo a Srebrenica
Adopt Srebrenica Group (6) as / Vivere Srebrenica 2010 (3) as-viaggi memoria e 11 luglio 2009 (52) Bz-Dayton Culture 06.17 (6) Bz-Dayton Eurac 15.06 (5) Bz-Dayton faces (10) Bz-Dayton Master Meeting 06.17 (13) Bz-Dayton Meeting with local institutions 06.16 (2) Bz-Dayton-Conference 06.17 (17) Bz-Dayton-Meeting Trento 06-16 (15) euromed 2015-mostra (14) Sett.internazionale 2011 (36) Settimana internaz 2007 (9) Settimana internaz. 2008 (37) settimana internaz.2008-2 (17) Settimana internaz.2009 (28) settimana internazioale 2014 (52) Srebrenica -Potocari - 11.7.2007 (9) srebrenica-mars mira 2010 (8) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (4) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (9) Srebrenica-Potocari 11.7.2006 (6) Tuzla - 07 - 2006 (9) Tuzla - Modena City Ramblers (4) Tuzlanska Amica (13) viaggio a strasburgo 2009 (26)

Utl-Sarajevo: Grande Successo della seconda Settimana Internazionale della Memoria

1.9.2008, UTL Sarajevo
Si è conclusa la seconda edizione della Settimana Internazionale della Memoria “Life and Voices in Srebrenica”, svolta dal 24 al 29 Agosto, fatta di iniziative culturali, musica, attività per bambini  e giovani, seminari, tavole rotonde, incontri con testimoni della difficile rinascita di Srebrenica e di tutti i Balcani. Un’opportunità per confrontarsi da vicino con l’altra parte dell’Europa.

La  Cooperazione Italiana allo Sviluppo in Bosnia Erzegovina ha realizzato due laboratori interattivi per  giovani e bambini : il Laboratorio artistico sul teatro dei burattini, condotto da Hamica Nametak ed il Laboratorio di pittura, condotto da Radenko Djordjevic, artisti scelti per la creatività delle loro proposte e per la capacità di facilitare la socializzazione e l’integrazione tra i giovani attraverso lo strumento del gioco e del divertimento.

Insieme all’associazione OneWorld SEE, al la Fondazione Alexander Langer e all’Associazione Tuslanska Amica, la Cooperazione Italiana allo Sviluppo in Bosnia Erzegovina ha contribuito con il supporto tecnico-logistico e con la messa a disposizione di materiale, alla realizzazione del workshop sui Nuovi Media. Tale workshop, che ha conseguito un notevole successo, ha fornito ad un gruppo di giovani provenienti da ogni parte dei balcani, gli strumenti per la produzione dell'informazione. Tutte le notizie, tradotte in lingua locale in inglese e in italiano, che descrivono le sensazioni della settimana, le interviste e le iniziative realizzate, sono state diffuse attraverso un foglio di informazione  quotidiano e su un sito internet appositamente realizzato: www.srebrenica08.wordpress.com,.

Nell’ultima giornata, si è svolta una tavola rotonda di coordinamento tra tutti i soggetti italiani (ONG, Associazioni, Enti Locali) che svolgono o che prevedono di svolgere attività nella zona di Srebrenica. In particolare, la Cooperazione Italiana allo Sviluppo, in occasione di questo coordinamento, ha presentato le iniziative in ambito agricolo e culturale che verranno realizzate nell’area attraverso progetti a gestione diretta. La futura presenza di un ufficio dedicato è stato ritenuto un forte elemento di coesione e di potenziale scambio di informazioni da parte di tutti i soggetti attivi nell’area.

“ La Cooperazione Italiana allo Sviluppo è impegnata da anni a Srebrenica per promuovere la ripresa socio-economica  e lo sviluppo delle comunità presenti. Attraverso il  coordinamento delle ONG, unendo le forze, potremo  lavorare concretamente  a favore dei cittadini di Srebrenica e dei villaggi circostanti- afferma il Direttore della Cooperazione Italiana allo Sviluppo Dott. Aldo Sicignano -  Questo è il momento giusto per la collaborazione in modo da rispondere alle necessita’ effetive in maniera attenta ed efficace nell’area.”

 La seconda edizione della Settimana Internazionale della Memoria si è conclusa con grande successo e ha stabilito le basi per il continuo supporto di coloro che si impegnano nell’area.
pro dialog