Alexander Langer Alexander Langer Racconti, ricordi e dediche

Scritti di Alex Langer Racconti, ricordi e dediche
video/audio Abbi cura - Trag Sorge
bibliografie - recensioni Tesi e ricerche Riviste Video - Audio
alexander langer (22) Cassar-Simma: Abbi cura - Trag Sorge - Take Care (11)

Giovanni Salghetti: profonda tristezza della città

6.7.1995, Seduta inaugurale del Consiglio Comunale, 6.7.1995
Desidero anch'io esternare la profonda tristezza che provo per la repentina scomparsa dell'On.le Alexander Langer. Ho avuto modo di incontrarlo alcune volte in occasione della recente tornata elettorale, è stata una conscenza superficiale, ma sufficiente a confermarmi la sua statura politica, soprattutto la sua grande umanità e l'appassionata ricerca della pace, tra noi, in Europa, tra i popoli tutti, il suo impegno generoso, al limite del sacrificio, a rimuovere ovunque ogni barriera, ogni impedimento, ogni coercizione, ogni forma di violenza, che attentasse alla dignità dell'uomo, ed alle libertà delle genti.

Lo sento presente e vicino in quest'aula; rimane per noi un riferimento preciso per i grandi cambiamenti sociali che sono in atto anche nella nostra terra, per ricercare instancabilmente di non frapporre divisioni etniche, confini, discriminazioni, per saper guardare oltre al contingente, all'uomo, ai valori sprituali, alla fratellanza universale.

Alexander Langer è volato alto, in quei cieli eterni che gli danno la pace e la serenità per essersi fatto prossimo in ogni situazione; a noi rimane l'amarezza di non aver spaziato con lui tra orizzonti sconosciuti, di non aver avuto la sensibilità o la possiblità di aiutarlo nelle sue difficoltà ed amarezze personali.

Alla sua gentile Signora Valeria, ai parenti ed amici tutti, alla bandiera verde che ha innalzato ed agitato ovunque ristagnasse l'incomprensione, la divisione o la piccineria, esprimo la mia affettuosa solidarietà, e l'ammirazione per l'uomo cristallino.

Sindaco di Bolzano
pro dialog