Alexander Langer Alexander Langer Racconti e ricordi

Scritti di Alex Langer Racconti e ricordi
video/audio Abbi cura - Trag Sorge
Dediche bibliografie - recensioni Tesi e ricerche Riviste Video - Audio L’archivio di Alex
alexander langer (22) Cassar-Simma: Abbi cura - Trag Sorge - Take Care (11)

Davide Fabbri: Cesena ricorda Alex Langer. Un incontro al Centro per la Pace "E.Balducci"

25.7.2011, su "Terra" 21.7.2011

Il Centro per la Pace "E. Balducci" di Cesena (FC) ha organizzato il 15 luglio scorso un incontro pubblico molto partecipato, per ricordare la straordinaria figura di Alex Langer: attivista per i diritti umani, uomo di pace, ecologista, tra i promotori dei Verdi italiani, parlamentare europeo, giornalista e scrittore.

Relatori della serata: Edi Rabini della Fondazione Alexander Langer Stiftung e Fabio Levi, autore della biografia “In viaggio con Alex”.

Partendo dalla presentazione della nuova edizione de "Il Viaggiatore leggero" di Alex Langer, la serata è stata una preziosa occasione di riflessioni e testimonianze sull’esperienza di Alex Langer al Parlamento Europeo, sugli anni del suo impegno per la ex-Jugoslavia e sul suo sperimentare la convivenza interetnica alla ricerca di relazioni, sui contatti al fine costruire ponti per superare la conflittualità.

 

Fabio Levi, docente di Storia contemporanea presso l’Università di Torino, ha ripercorso l’energica esperienza di Alex Langer. “A seguire la vita di Langer” – ha affermato Levi – “si ha l’opportunità di compiere un viaggio vorticoso in compagnia di un personaggio straordinario, spinto ogni volta dalla propria sensibilità e intelligenza a trovarsi là dove le crisi scoppiavano più acute: essere nel posto giusto al momento giusto."

 

Edi Rabini, amico e collaboratore di Alex al Parlamento europeo, ha evidenziato l’Alex instancabile, infaticabile: interminabili i suoi viaggi, i suoi incontri e salda è rimasta la fiducia di Alex nella verità, nella giustizia. Le idee che hanno animato Langer sono state molto più importanti delle realtà che si frapponevano e per questo tardò ad arrendersi all’evidenza, rifiutò a lungo quei pensieri di abbandono dei propri compiti, d’impossibilità di farcela, che negli ultimi tempi avevano cominciato a comparire. La vita di Alex si è chiusa con il suicidio il 3 luglio 1995.

 

Dalla collaborazione tra il Centro per la Pace di Cesena e la Fondazione Alexander Langer Stiftung è nato un interessante progetto di educazione alla cittadinanza rivolto ai giovani di Cesena: DOSTA! Leggere la guerra per la costruire la pace. Un viaggio nella memoria del recente conflitto nei balcani (1991-1995).

 

Un viaggio di conoscenza dei luoghi e delle storie di quella guerra, un cammino di riflessioni sulle dinamiche dei conflitti contemporanei, uno scambio umano di esperienze e racconti.  A Cesena si è formato un gruppo di giovani che ha l’ambizione di diventare, secondo una suggestiva definizione di Alex Langer, “costruttori di ponti, saltatori di muri ed esploratori di frontiera” sul territorio cesenate. Dal 21 luglio al 2 agosto 2011 questi ragazzi faranno uno straordinario viaggio itinerante tra Croazia e Bosnia-Erzegovina, un viaggio nella memoria del recente conflitto nei balcani, un viaggio di conoscenza dei luoghi e delle storie di quella guerra, un cammino di riflessioni sulle dinamiche dei conflitti contemporanei, uno scambio umano di esperienze e racconti.

 

TERRA, giovedì 21 luglio 2011 – articolo a pagina 9

 

Davide Fabbri

 

 

 

pro dialog