Alexander Langer Alexander Langer Racconti e ricordi

Scritti di Alex Langer Racconti e ricordi
video/audio Abbi cura - Trag Sorge
Dediche bibliografie - recensioni Tesi e ricerche Riviste Video - Audio L’archivio di Alex
alexander langer (22) Cassar-Simma: Abbi cura - Trag Sorge - Take Care (11)

Ingrid Facchinelli: convincere, animare, approfondire

7.2.2005, Fondazione Langer
Alexander Langer era una personalità carismatica che dedicava molte delle sue energie a motivare e convincere altre persone a mettere in pratica i suoi pensieri profetici e anticipatori. Con tenacia, larghezza di vedute, perseveranza e forza ha cercato di perseguire i suoi obiettivi ed ha così convinto molti a collaborare attivamente sia nei momenti di ideazione che in quelli di realizzazione concreta.
Sono proprio queste capacita di convincere, animare, approfondire, le doti che lo hanno caratterizzato e che lo rendono anche oggi così vivo e presente.
I due temi di fondo che l'hanno visto protagonista sono ancora di grande attualità.
In primo luogo la ricerca di una "pacifica convivenza", radicata nella profonda religiosità vissuta in gioventù e maturata nel vivo dello scontro etnico in Sudtirolo, che Langer ha affrontato in numerosi convegni, incontri, discorsi, scritti, fino alla delusione degli ultimi anni per la guerra in ex-Jugoslavia e l'esclusione dalle elezioni comunali del 1995.
In secondo luogo l'impegno ecologista, cresciuto dentro il nascente movimento ambientalista in Germania e Italia, in cui ha svolto un ruolo significativo, non solo come traduttore e traghettatore, nel lavoro istituzionale, prima nel Consiglio Provinciale e in seguito nel Parlamento europeo, dove si è fatto promotore e portavoce di molte iniziative civiche che sono ancora oggi ben vive.
Ciò che ha fatto apprezzare Alexander Langer negli ambiti più diversi è stata la sua grande credibilità personale. Ha animato molti, ha indicato nuove vie e punti di vista, si è fatto "ponte e saltatore di muri". Si è impegnato con tutte le forze a realizzare le sue convinzioni.
„ Continuate in ciò che era giusto", è stato il messaggio che Langer ha lasciato ai suoi amici e compagni di strada. Un compito non facile. Cos'era buono? Cosa non lo è? Com'è possibile proseguire una strada che era ed è così segnata dalla sua persona, dal suo particolare carattere e dalla sua forza spirituale?
Come far proprio tanto idealismo, dolcezza, attenzione alle piccole cose?
pro dialog