Alexander Langer Alexander Langer Racconti, ricordi e dediche

Scritti di Alex Langer Racconti, ricordi e dediche
video/audio Abbi cura - Trag Sorge
bibliografie - recensioni Tesi e ricerche Riviste Video - Audio
alexander langer (22) Cassar-Simma: Abbi cura - Trag Sorge - Take Care (11)

Stasa Zajovic, Belgrado: Fuori dai palazzi

9.7.1995, Il Manifesto
Durante la nostra protesta di ogni mercoledí, vestite di nero e in silenzio, abbiamo espresso la nostra tristezza per la morte del nostro amico tenero, fragile, soave Alex Langer. Abbiamo espresso anche, come negli ultimi quattro anni, il nostro ripudio alla guerra e la nostra più profonda indignazione contro la mobilitazione forzata degli uomini per la guerra, contro il militarismo del regime di Serbia. Sappiamo che Alex ci avrebbe appoggiato come tante volte finora. Da quando hanno cominciato le guerre nelle terre della ex Jugoslavia, Alex Langer si è schierato soltanto dalla parte delle donne e degli uomini che hanno alzato la voce contro la guerra e i regimi nazionalisti militaristi; si è schierato soltanto dalla parte della popolazione civile. Alex Langer ha condiviso con noi le inquietudini comuni, le lacerazioni profonde, le speranze comuni.

Alex, con la sua coscienza disubbidiente, si sentiva lontano dai palazzi del potere, continuando a costruire ponti tra le donne e gli uomini di queste terre lacerate al di là dell'appartenenza etnica. Per alcune di noi ascoltare le parole di Alex Langer "la logica dei blocchi blocca la logica" ha significato una forte spinta: l'appoggio di Alex ci ha dato la forza per il nostro percorso comune.

Donne in nero contro la guerra Stasa Zajovic, Belgrado
pro dialog