Adopt Srebrenica Adopt Srebrenica Settimana Internazionale 2007 Media Coverage

Chi siamo Centro di documentazione Adopt Srebrenica Io non odio/Ja ne mrzim - La storia di Zijo Euromediterranea 2015 in Bosnia-Erzegovina Settimana Internazionale 2014 Settimana Internazionale 2013 Settimana Internazionale 2012 Settimana Internazionale 2011 dosta! Srebrenica&Bolzano 2011 Viaggio 11 luglio 2010 Settimana Internazionale 2010 Viaggio 11 luglio 2009 News e appuntamenti 2009-2014 Settimana Internazionale 2009 Diario da Srebrenica 2009 Viaggio a Strasburgo 2009 Su Srebrenica e sulla Bosnia 2005/2009 Eventi "Al di là della guerra" 2009 Irfanka Pašagić - commenti Dopo Dayton / maggio 2008 Settimana Internazionale 2008 Viaggio 11 luglio 2008 Viaggio 11 luglio 2007 / scritti 2005-2007 Settimana Internazionale 2007
Seminari, Workshop, Tribune pubbliche, concerti Conclusioni della "Tavola lunga" Racconti, testimonianze Media Coverage
Media coverage 2005 / 2007 Link Emergenza alluvioni BIH 2014-2015 Osmače e Brežani / Premio Carlo Scarpa 2014 adopt srebrenica 2018 adopt srebrenica 2016 adopt srebrenica 2019 Adopt Srebrenica 2017 Tuzla ricorda Alexander Langer I fiori di Srebrenica - Quaderno Rete Lilliput Ferrara
Adopt Srebrenica Group (6) as / Vivere Srebrenica 2010 (3) as-viaggi memoria e 11 luglio 2009 (52) Bz-Dayton Culture 06.17 (6) Bz-Dayton Eurac 15.06 (5) Bz-Dayton faces (10) Bz-Dayton Master Meeting 06.17 (13) Bz-Dayton Meeting with local institutions 06.16 (2) Bz-Dayton-Conference 06.17 (17) Bz-Dayton-Meeting Trento 06-16 (15) euromed 2015-mostra (14) Sett.internazionale 2011 (36) Settimana internaz 2007 (9) Settimana internaz. 2008 (37) settimana internaz.2008-2 (17) Settimana internaz.2009 (28) settimana internazioale 2014 (52) Srebrenica -Potocari - 11.7.2007 (9) srebrenica-mars mira 2010 (8) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (4) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (9) Srebrenica-Potocari 11.7.2006 (6) Tuzla - 07 - 2006 (9) Tuzla - Modena City Ramblers (4) Tuzlanska Amica (13) viaggio a strasburgo 2009 (26)

Settimana internazionale a Srebrenica: Messaggio di solidarietà del deputato europeo Sepp Kusstatscher

29.8.2007, Ufficio Parlamento Europeo
Care amiche e cari amici della Fondazione Alexander Langer e di Tuzlanska Amica, 

vorrei esprimere la mia solidarietà con la vostra iniziativa "International cooperation for Memory", che coraggiosamente affronta uno dei temi più complessi, ma senz'altro anche più importanti, per contribuire al risollevarsi delle sorti di una città profondamente ferita come Srebrenica.

Ed è proprio confrontandosi con le ferite, lavorando quindi sulla memoria, che si può cominciare a ricostruire le fondamenta di una possibile convivenza. Perché se è da narrazioni profondamente divise del mondo e della storia che la guerra trae nutrimento, è da una memoria più consapevole che può nascere la speranza.

Ma la memoria importante per Srebrenica è anche quella della comunità internazionale, da cui Srebrenica si è sentita abbandonata nel momento peggiore della sua storia. Il senso e l'importanza di un'iniziativa internazionale a Srebrenica, dodici anni dopo, sono anche questi.

Vi scrivo dal Parlamento europeo, dalla sede in cui Alexander Langer ha instancabilmente lavorato per portare avanti iniziative di pace durante gli anni terribili della guerra nei Balcani. Proprio al Parlamento europeo, lo scorso luglio, abbiamo ospitato la proiezione del film "Souvenir Srebrenica", il nostro piccolo contributo alla commemorazione. In quell'occasione Roberta Biagiarelli, la "madre" di questo film, ha detto: "Non potremo mai dirci Europa se resterà questo buco nero dei Balcani occidentali all'interno della geografia europea, di cui la Bosnia è il cuore pulsante, il luogo che era esempio di tolleranza e miscuglio di popoli e religioni". Sono profondamente convinto che l'integrazione nell'Unione europea possa costituire per i Balcani un progetto politico di pace a lungo termine, e cercherò di portarlo avanti per quanto mi è possibile.

Ancora una volta, voglio esprimere il mio apprezzamento per quanto state facendo e il mio augurio che il vostro progetto continui con successo.

Sepp Kusstatascher

Bolzano/Bozen - Bruxelles 

The Greens /European Free Alliance

pro dialog