pro dialog

Euromediterranea

ANAK-ANAK (children, Kinder, bambini, niños, djeca)
Euromediterranea 2006 è dedicata alla conoscenza del lavoro della destinataria del premio Alexander Langer 2006. IBU ROBIN LIM, 49 anni - conosciuta anche come “ostetrica dai piedi scalzi” o “pettirosso” – è impegnata a favore di una gravidanza sana, un parto dolce, un’accoglienza felice del neonato, contro la malnutrizione e la crescente tendenza a medicalizzare l’evento della nascita.
La premiata vive a Bali, ma subito dopo la catastrofe dello tsunami, nel dicembre 2004, si reca nella regione di Aceh, lacerata da gravi conflitti di natura politica, religiosa e ambientale. Qui si occupa prevalentemente delle persone più vulnerabili, donne e bambini, attraverso un articolato lavoro sanitario e di inclusione sociale. Il centro Yayasan Bumi Sehat (Terra Madre sana), da lei fondato e diretto, fornisce assistenza medica, ma anche percorsi formativi di elaborazione del lutto, organizza attività a sostengo della ricostruzione del tessuto sociale e costituisce un importante spazio di incontro e promozione delle relazioni interpersonali.
Il lavoro di Ibu Robin si ricollega ad altre esperienze, in cui svolgono una funzione primaria le donne, la riflessione sulle diverse forme di violenza e la ricostruzione di una memoria individuale e collettiva: Tra queste l’opera di Irfanka e dei suoi collaboratori a Tuzla/Srebrenica, il lavoro delle madri dei desaparecidos in Argentina, la trasmissione di una coscienza ambientale alle generazioni future a partire dal ricordo delle vittime di Chernobyl.

Sul Ibu Robin Lim nellla sezione premio 2006

PROGRAMMA CULTURALE:

24 SETTEMBRE – 29 OTTOBRE,
ore 21, via Roen 6:
‘Il peso della memoria tra passato e futuro’
Rassegna cinematografica in collaborazione con Cineforum, film in italiano e indonesiano/inglese
- 24/09, Souvenir Srebrenica, sono invitati R. Biagiarelli e L.Rosini
- 28/09, La vita segreta delle parole, di I. Coixet
- 1/10, Garage Olimpo, di M. Bechis
- 8/10, Hijos, di M. Bechis
- 15/10, Tragedi Jakarta 1998, di G. Mahasiswa
- 22/10, War Photographer, di C. Frei
- 29/10, Marcia della morte – Viaggio per la libertà, di L. Morfini

LUNEDI 25 SETTEMBRE,
ore 20.30, Aula Magna, Liceo Scientifico “E.Torricelli”, Via Rovigo 42:
“Reportage Chernobyl. L’atomo e la vanga. La scienza e la terra”
Inaugurazione Euromediterranea con lo spettacolo teatrale di Roberta Biagiarelli.

MARTEDI 26 SETTEMBRE,
ore 18.30, Biblioteca delle Donne, Piazza Parrocchia 15:
“Su Sirio i bambini non piangono”
Presentazione del libro di poesie di Nietta Saltuari Dondio a cura di Cinzia Butelli.

MARTEDI 3 OTTOBRE,
ore 18.00, Sala dell’Università, Piazza Sernesi:
“Generazioni”
Incontro tra Valentino Braitenberg autore di “La Vergine e i filosofi”, Edizioni Travenbooks, e i giovani autori di “UN Erhort Visionen des Junges Sudtirol/ Pre Visioni del giovane Sudtirolo”, Edizioni Raetia


EUROMEDITERRANEA 2006

VENERDI 29 SETTEMBRE,
Sala di rappresentanza del Comune, vicolo Gumer:

ore 17.00: cerimonia di consegna del Premio Internazionale Alexander Langer 2006 a Ibu
Robin Lim. Laudatio di Irfanka Pašagić.

ore 18.00: I Sessione: “L’Indonesia” di Ibu Robin
Intervengono:
Ilaria Maria Sala (giornalista, scrittrice del libro “Il Dio dell’Asia”)
Marina Forti (giornalista - Il Manifesto, scrittrice - “La signora di Narmada”)
Guido Corradi (docente di cultura indonesiana e giornalista, Milano)

SABATO 30 SETTEMBRE,
Sala conferenze Vecchio Municipio Bolzano:
ore 10.00: Assemblea annuale della Fondazione, “Quo vadis, fondazione?”

Sala di rappresentanza del Comune, vicolo Gumer:
ore 17.00: Monologo teatrale di Giuliana Musso “Nati in casa”

ore 18.30: II sessione: Il “Venire al mondo” di Ibu Robin
Intervengono:
Cristina Realini, presidente associazione “Il Melograno”
Barbara Grandi, ginecologa, Poggibonsi
Biancamaria Bocchio, ostetrica, AIED Bolzano
Sandra Divina, pedagogista, Baubò Bressanone

DOMENICA 1° OTTOBRE,
Sala di Rappresentanza del Comune, vicolo Gumer:

ore 10.00: III sessione: “I figli della memoria”, testimonianze a confronto
Intervengono:
Ibu Robin Lim, Aceh-Bali
Irfanka Pašagić, Srebrenica - Bosnia Erzegovina (Tuzlanska Amica)
Norma Berti, Argentina (Associazione Argentina Italiana del Piemonte)
Anna Bravo, Italia
(Traduzione simultanea italiano, deutsch, english)
INOLTRE:

LUNEDÌ 18 SETTEMBRE,
Bosnia-Herzegovina, Tuzla:
workshop con Dan Bar-On (Premio Langer 2001), organizzato da Tuzlanska Amica e Fondazione Alexander Langer

DAL 28 SETTEMBRE AL 4 OTTOBRE,
Bolzano:
Incontro internazionale di giovani sui temi del progetto Euromediterranea 2006 e Adopt Srebrenica

MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE,
Centro Pace del Comune di Bolzano, Palazzo Altmann, Piazza Gries, Bolzano:
ore 18.00-20.00: presentazione dell’iniziativa bumerang
grassroot information, workshop e online-magazin



INFO: FONDAZIONE ALEXANDER LANGER STIFTUNG – Onlus
Fondata/Gegründet: 04.07.1999 – Anerkannt/Riconosciuta dal Ministero per i beni culturali: 18.11.1999
Iscritta nel registro delle organizzazioni di volontariato della Provincia di Bolzano - Eingetragen in das Verzeichnis der ehrenamtlichen Organisationen des Landes Südtirol (Decreto n. 128/1.1 del 24.08.2000)
Via Latemar Straße 3, I - 39100 BOLZANO/BOZEN
Tel.+Fax. +39 0471 977691 - E-Mail: langer.foundation@tin.it, www.alexanderlanger.org
Cassa di Risparmio BZ - Südtiroler Sparkasse: BBAN S 06045 11613 000000 555000
C.F. 94069920216 St.Nr.