Premio Internazionale Premio Internazionale Premio 2006 Indonesia

Premio regolamento Libro Premi Langer alla CAmera Anna Bravo: il filo rosso dei Premi I premi 1997-2018 Premio 1997 Algeria Premio 1998 Ruanda Premio 1999 Cina Premio 2000 Kosovo-Serbia Premio 2004 Polonia Premio 2003 Italia Premio 2001 Israel-Palest. Premio 2002 Ecuador Premio 2005 Bosnia Erzegovina Premio 2007 Sudafrica Premio 2006 Indonesia
link Progetto "Primo soccorso" motivazione
Premio 2008: Somalia premio 2009: Iran premio 2010 Fondazione Stava premio 2011 Haiti premio 2012 Tunisia premio 2013 - Donatori di musica Premio 2014 Borderline Sicilia Premio 2015 - Adopt, Srebrenica premio 2017 - Angalià - Asgi premio 2018 - Istituto Arava
premi Langer 1997- 2011 (18) Premio 2004 (2) Premio 2005 (13) Premio 2006 (8) Premio 2007 (15) premio 2008 (18) premio 2008 -II (18) premio 2009 (36) premio 2010 (6) premio 2011 - haiti (36) premio 2012 - Tunisia (26) premio 2013 - Donatori di musica (15)

Le molte identità di Ibu Robin

Maurizio Rosenberg
Dalla biografia di Ibu Robin Lim si possono rintracciare le sue molte identità:

madre: filippino-cinese
nonno materno: cinese, fuggito in barca dalla Cina a seguito di una delle tante guerre, naufragato nelle Filippine
nonna materna: ostetrica, filippino-spagnola; venduta dal padre al suo primo marito, che poi , in seguito a violenze, ha ucciso.
padre: tedesco/irlandese/nativo americano
nonno paterno: tedesco
nonna materna: figlia di un irlandese immigrato e di una nativa americana

Ibu Robin è nata nello stato americano dello Iowa, ed è poi vissuta nel New Jersey.
Prima di trasferirsi nel 2001 definitivamente a Bali (Indonesia), ha vissuto per vari periodi a Okinawa (Giappone), Bagujo (Filippine), Maui (Hawai), Puntagorda e Antigua (Canarie), in Belize, a Farfield (California), Parigi, Singapore.

pro dialog