Fondazione Fondazione bacheca 2005

Statuto CdA - Revisori Comitato Scientifico-Garanzia bacheca 2005
bacheca 2006 bacheca 2007 bacheca 2008 bacheca 2009 bacheca 2010 bacheca 2011 bacheca 2012 bacheca 2013 bacheca 2014 bacheca 2015 bacheca 2016 bacheca 2017 bacheca 2018 bacheca 2019 bacheca 2020 Bergamaschi Paolo-info Mezzalira Giorgio Info memoria adelaide aglietta andreina emeri anna segre anna bravo lisa foa renzo imbeni marino vocci giuseppina ciuffreda José Ramos Regidor clemente manenti simone sechi Programma attività bilanci consuntivi Relazioni finali findbuch - archivio Quaderni della Fondazione
RE 2009-giardino dell'Arca (18) Spazio all'integrazione! (12)

Alexander Langer e Srebrenica 2005: altri incontri svolti

15.7.2005, Fondazione
Bolzano/Bozen, 28.Juni/giugno, ore 18 Uhr. Inaugurazione-Eröffnung Archivio Alexander Langer Archivs „Minima personalia“. Nella sede della Fondazione Alexander Langer Stiftung, via Latemarstraße 3
Con/mit Ingrid Facchinelli

Roma, mercoledì 29 giugno 2005, ore 15.30 Sala del Cavaliere – Palazzo Montecitorioltri, incontro con:
IRFANKA PASAGIC;, “Premio Internazionale Alexander Langer” per il 2005
NATASA KANDIC; e VJOSA DOBRUNA “Premio Internazionale Alexander Langer” per il 2000
ricevuti dalla Presidenza della Camera su invito delle deputate dell’Ufficio di Presidenza.
Coordina Lalla Trupia, Segretario di Presidenza.
Sarà presente il Presidente della Camera dei deputati Pier Ferdinando Casini
Per informazioni e comunicazioni: Segreteria 06-67604511 – 4908, e-mail: pres_trupia@camera.it

Milano, 29 giugno, L’eredità di Alexander Langer a dieci anni dalla scomparsa ore 18 Sala Affreschi Provincia di Milano, via Vivaio 1
con Enrico Deaglio, Gad Lerner, Fabio Levi, Guido Viale, Clemente Manenti autore del libro “Alex Langer. Lettere dall’Italia”. Presenta: Pietro Mezzi assessore al territorio, parchi e agenda 21 della Provincia di Milano
Sarà proiettato un video di Dietmar Höss ed Emma Lantschner: una conversazione tra Daniel Cohn Bendit
e Adriano Sofri sull’attualità del pensiero di Alex Langer
Segreteria organizzativa_ Pietro Mezzi tel 02.7740.3387 fax 02.7740.3218,
e mail: segr_mezzi@provincia.milano.it

Trento - Giovedì 30 giugno 2005, Sala Conferenze, Facoltà di Giurisprudenza, Via Verdi 53 conferenza pubblica "Dentro Srebrenica: crimini internazionali tra memoria, giustizia e verità" organizzato da Provincia Autonoma di Trento-Assessorato alla Solidarietà Internazionale, Fondazione Opera Campana dei Caduti, Osservatorio sui Balcani, Fondazione Alexander Langer
In collaborazione con:Forum Trentino per la Pace Museo Storico in Trento Onlus Università degli Studi di Trento
Facoltà di Giurisprudenza


Sterzing/Vipiteno: Samstag/Sabato 2.7.ore 19.00 Uhr
Platz vor der Grundschule Sterzing/Piazza Scuola elementare: Gedenkfeier/Ricordo von/di Alexander Langer.
Buchpräsentation: Florian Kronbichler: Was gut war. Ein Alexander Langer ABC
Film corto di Dietmar Höss e Emma Lantschner: Adriano Sofri e Daniel Cohn-Bendit ricordano Alexander Langer. Promosso/Verantalter: Gemeinde Sterzing/Comune di Vipteno

Merano/Meran: 4.7. ore 18.00 Uhr: Casa Basaglia a Sinigo, incontro su: La guerra dentro, la salute mentale in paesi di pace e in paesi di guerra, con/mit Irfanka Pasagic (premio Alexander Langer 2005), Lorenzo Toresini e Azra Muhafendic
Veranstaltet organizzato dalla Biblioteca comunale di Merano, Casa Basaglia, Fondazione Alexander Langer


Strasburgo 5 luglio ore 18.00 - Parlamento Europeo. Inaugurazione della mostra fotografica "Srebrenica, Remembrance for the Future", Intervengono i presidenti del PE Josep Borrel, del Gruppo Verde/Ale Daniel Cohn- Bendit, della Fondazione H.Böll Ralf Fücks, di Tuzlanska Amica Irfanka Pasagic.

Strasburgo 6 luglio -ore 20.00 - Sala "Alexander Langer". il Gruppo Verde al Pe invita ad un incontro per ricordare il decennale di Alexander Langer e Srebrenica. Intervengono Irfanka Pasagic, Vjosa Dobruna, Sepp Kusstatscher, Gianni Tamino, Marijana Grandits, Monica Frassoni e Daniel Cohn-Bendit, Lilli Gruber. Segreteria: skusstatscher@europarl.eu.int.


Sarajevo, 10 luglio. Convegno: “Dieci anni dopo Srebrenica – Lezioni e prospettive per la Bosnia Herzegovina” . Organizzato dal Gruppo Verde al PE e dalla Fondazione Heinrich Böll: Domenica 10 luglio. Introducono Azra Dzajic, Monica Frassoni, Joschka Fischer (ministro degli esteri tedesco), Daniel Cohn-Bendit. Interventi di Joost Lagendijk, Haris Silajdzic, José Maria Mendiluce, Srdjan Dizdarevic, Bernard Kouchner, Selim Beslagic, Marijana Grandits, Marieluise Beck. e altri.
Per la Fondazione Langer interviene Stefano Recchia.



pro dialog