Premio Internazionale Premio Internazionale Premio 1999 Cina

Premio regolamento Libro Premi Langer alla CAmera Anna Bravo: il filo rosso dei Premi I premi 1997-2018 Premio 1997 Algeria Premio 1998 Ruanda Premio 1999 Cina
motivazione
Premio 2000 Kosovo-Serbia Premio 2003 Italia Premio 2004 Polonia Premio 2001 Israel-Palest. Premio 2002 Ecuador Premio 2005 Bosnia Erzegovina Premio 2007 Sudafrica Premio 2006 Indonesia Premio 2008: Somalia premio 2009: Iran premio 2010 Fondazione Stava premio 2011 Haiti premio 2012 Tunisia premio 2013 - Donatori di musica Premio 2014 Borderline Sicilia Premio 2015 - Adopt, Srebrenica premio 2017 - AngaliĆ  - Asgi premio 2018 - Istituto Arava
premi Langer 1997- 2011 (18) Premio 2004 (2) Premio 2005 (13) Premio 2006 (8) Premio 2007 (15) premio 2008 (18) premio 2008 -II (18) premio 2009 (36) premio 2010 (6) premio 2011 - haiti (36) premio 2012 - Tunisia (26) premio 2013 - Donatori di musica (15)

Ding Zilin e Jiang Peikun arrestati?

22.10.2010

Liu Xiaobo, premio Nobel per la pace 2010, ha dichiarato: "Il Nobel è per le vittime di Tienanmen". Le autorità cinesi hanno reagito duramente all’annuncio del premio e vi è stato un ulteriore giro di vite contro i dissidenti. Mentre si moltiplicano gli appelli della comunità internazionale per la liberazione di Liu e di tutti i detenuti per ragioni ideologiche o di fede e da più parti si chiede l’apertura del paese alla democrazia, apprendiamo che Ding Zilin, leader delle Madri di piazza Tienanmen, premio Langer 1999 assieme al marito Jiang Peikun, è sparita e non più raggiungibile, alcune fonti riferiscono addirittura che è stata isolata e arrestata (per aver parlato con giornalisti stranieri).

La Fondazione continua a sostenere idealmente questa coraggiosissima madre e il suo impegno per la memoria.

 

  

Carta08.pdf (44 KB)
pro dialog