Alexander Langer Alexander Langer Scritti di Alex Langer Politica Italia

Scritti di Alex Langer
Albania Alto Adige Südtirol Bioetica Conflitti etnico-religiosi Convivenza Est/Ovest Europa Ex-Jugoslavia Incontri Israele/Palestina Mediterraneo Nord/Sud Politica Italia
Politiche ambientali Politiche di pace Religiosità Semina verde Stili di vita Bibliografie Biografie
Racconti, ricordi e dediche bibliografie - recensioni Tesi e ricerche Riviste Video - Audio
alexander langer (22)

Sulla Malpensa non ho sbagliato

19.5.1995, Comunicato da P
Sulla Malpensa non mi sono sbagliato, ma ho votato a ragion veduta per spostare soldi ai trasporti adriatici.

Mi dispiace che qualcuno dica o scriva che gli eurodeputati italiani in blocco si sono "sbagliati"...

"Malpensa 2000", tratto da "diario europeo", Una città

1.5.1995
....Davvero solo un autogoal di euro-parlamentari asini, distratti ed incompetenti, la bocciatura di "Malpensa 2000" da parte del Parlamento europeo?

A leggere i giornali, è andata...

Recrudescenza della violenza mafiosa in Sicilia

13.3.1995
PROPOSTA DI RISOLUZIONE D'URGENZA AI SENSI DELL'ART.47 DEL REGOLAMENTO DEL P.E.
presentata dal deputato Alexander Langer a nome del Gruppo Verde

Il Parlamento Europeo

A) profondamente scosso dalla...

Sulla concentrazione delle proprietà dei mezzi d'informazione, Italia

1.2.1995
* constatando che il dibattito pubblico in particolare in Italia è largamente focalizzato intorno al problema della concentrazione della proprietà di grandi ed importanti mezzi d'informazione...

I meriti di Berlusconi

9.8.1994, per "Cuore". Non pubblicato.- Il viaggiatore leggero
Un merito almeno dovremo riconoscerlo a Berlusconi: il suo successo ha fatto capire che la maggioranza della gente non ama (più?) riconoscersi nei lamenti "ah, quanto si sta male...",...

Lettera aperta: Voglio quel posto a Botteghe Oscure

25.6.1994, Cuore - Il viaggiatore leggero
Care compagne e cari compagni del PDS, in questi giorni, dopo il coraggioso gesto di Achille Occhetto che vi obbliga a ripensare a fondo la politica ed il partito, un comprensibile turbinio si è...

Tra realismo e realpolitik c'è ancora un abisso

1.3.1994, Azione Nonviolenta, marzo 1994

Alexander Langer - Eurodeputato protagonista di molte battaglie pacifiste e nonviolente - ha rifiutato la candidatura nei Verdi alle prossime politiche. Qui spiega perché. Una riflessione a 360...

Elezione come marketing

8.2.1994, Alto Adige - Scritti sul Sudtirolo
Devo una risposta a coloro che mi chiedono di candidarmi nelle imminenti elezioni per il rinnovo del Parlamento italiano. Una risposta sincera, oltre che un ringraziamento per la stima che mi dimostrano...

Il referendum elettorale taglia male le parti

14.4.1993, da "Alto Adige" - Il viaggiatore leggero
Non riesce a mobilitarmi questa primavera referendaria. Stavolta mi scopro a pensare che mi piacerebbe se molti preferissero andare al mare o in montagna. Trovo dovunque gente frastornata, dubbiosa, scettica....

I tre nemici di Adriano sofri

3.7.1992, "Il manifesto"
Non vorrei essere nei panni di Adriano Sofri (che ora sta ricorrendo all'estrema protesta dello sciopero della fame), di Giorgio Pietrostefani, di Ovidio Bompressi. Ma ancor meno vorrei essere in quelli...

Chiudiamo l'emergenza, ma con onesta'

1.11.1991
Trovo un po' pruriginoso il dibattito sulla grazia a Curcio: sembra da un certo punto in poi, che al centro stiano più gli aspetti istituzionali dei diversi poteri in campo ed i conflitti tra essi,...

PCI: solve et coagula

19.11.1989, da "L'Unità" - Il viaggiatore leggero
Fortunato il partito che di fronte agli scossoni democratici e pacifici che sconvolgono l'assetto europeo consolidato nella "guerra fredda" tra blocchi contrapposti, riesce a vivere altrettanto...

Pannellate o donazioni di sangue per l’Europa?

1.7.1989, Kommune luglio 1989

Il talento di Marco Pannella nel vivacizzare, mescolare e confondere la politica italiana è ormai ben noto. Che il suo partito radicale, con provocazioni sempre fertili, riesca a portare la sua...

Mauro Rostagno: una biografia che merita essere raccontata

1.1.1989, Kommune 1/1989 traduzione Clemente Manenti

Cinque mesi fa Adriano Sofri, Ovidio Bompressi e Giorgio Pietrostefani, tutti ex appartenenti all’organizzazione della sinistra spontaneista “lotta continua”, furono arrestati. Non ostante...

Il debito di lotta continua

19.8.1988, Il manifesto
La verità è che Adriano Sofri (che ritengo fermamente innocente rispetto all'accusa che gli viene mossa) da molto tempo e con molta discrezione e sobrietà, stà pagando, a differenza...

Radicali: l'amarezza di un ex-iscritto

1.3.1987, Da "il manifesto" - Il viaggiatore leggero
Sono tra coloro che di fronte alla scommessa esistenziale del partito radicale, nel 1986, per la prima volta hanno deciso di iscriversi. E sono anche tra coloro che non hanno rinnovano la tessera per il...

Autoscioglimento dei radicali?

1.12.1986, Kommune 12/1986
A fine ottobre/inizio novembre di ogni anno si tiene in Italia il congresso del Partito Radicale, il partito di Pannella: ormai è una tradizione politica consolidata. Quest’anno era il trentaduesimo...

I radicali

1.3.1986
Dalla campagna referendaria del 1977 ho un rapporto ravvicinato con i radicali, senza essere mai iscritto al loro partito. Nel 1978 Marco Pannella intravede nelle elezioni regionali del Trentino-Sudtirolo...

Lotta continua

1.3.1986
L'adesione a "Lotta continua" alla fine del 1970 giunge al termine di un processo collettivo di ricerca: in parecchi, a Bolzano, sentiamo l'esigenza di legarci a una realtà più...

Il '68 in provincia

1.3.1986
Per il forte impegno locale passo il quarto anno di Università prevalentemente a casa, nel Sudtirolo. Così mi capita di partecipare ai movimenti del '68 in periferia. La nostra campagna anti-Springer,...

Come non sono diventato comunista

1.3.1986
Magari per sensi di colpa, magari per sensibilità sociale cristiana, magari per istinto di giustizia sento molto interesse "per i poveri" e per questioni sociali. Con altri organizzo un...

Perchè non possiamo non dirci radicali

7.8.1985, Il Manifesto 7 agosto 1985

Confesso che a volte sento un certo imbarazzo a confessare che sono "amico dei radicali" (calma, non lo sono sempre e ad ogni costo...). A tanti nella sinistra, ed anche tra i verdi o altri abitanti...

Sindacato e limiti della crescita

1.7.1985, verde Uil -luglio 1985

In tutto il mondo industrializzato ormai si conoscono e si usano i famosi adesivi "nucleare? no grazie!" che sono diventati uno degli emblemi del "movimento alternativo", e più in particolare del movimento...

pro dialog