Alexander Langer Alexander Langer Dediche

Scritti di Alex Langer Racconti e ricordi Dediche
bibliografie - recensioni Tesi e ricerche Riviste Video - Audio L’archivio di Alex
alexander langer (22) Cassar-Simma: Abbi cura - Trag Sorge - Take Care (11)

Firenze: petizione cittadina porta a delibera: il collegamento dell'Isolotto intitolato ad Alexander Langer

10.7.2021, rassegna stampa

Firenze: dopo una petizione cittadina, delibera per denominare il collegamento dell'Isolotto ad Alexander Langer

---------------------------

Palagi e Bundu (SPC): "Una passerella per Langer: la Giunta ha già detto sì"

Comune di Firenze, 05 luglio 2021

"Il 22 giugno è stata votata una delibera per denominare il collegamento dell'Isolotto, anche come risposta alle petizioni lanciate sul nostro territorio"

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu - Sinistra Progetto Comune

"Quando c'è volontà politica le soluzioni si trovano: lo diciamo senza polemica, anzi, con soddisfazione.

Abbiamo infatti visto la delibera con cui la Giunta ha già deciso il 22 giugno 2021 di accogliere l'indicazione data da una mozione ancora non votata dal Consiglio comunale, ma già discussa in commissione, dove il nostro gruppo ha condiviso e sottoscritto il testo proposto dal gruppo del Partito Democratico. Si tratta dell'intitolazione ad Alexander Langer della Passerella dell'Isolotto, che risponde a raccolte firme lanciate in questi mesi, con centinaia di sottoscrizioni raccolte nel giro di pochi giorni.

Si tratta di un protagonista della vita politica europea, che ha attraversato la nuova sinistra e l'ecologismo del nostro paese, lasciando un segno profondo nella nostra città. 

Sabato i gruppi consiliari avevano ricevuto la richiesta della cittadinanza di agire come Consiglio comunale durante la seduta di oggi, a pochi giorni dall'anniversario della morte: di fatto siamo stati anticipati, come ha confermato la Giunta rispondendo al Partito Democratico durante una domanda di attualità fatta oggi.

Prendiamo atto, anche perché la maggioranza si è mossa anche a seguito di interlocuzioni avute in questi giorni. L'ideale sarebbe stato vedere la mozione approvata e poi "applicata", ma non osiamo lamentarci. Anzi, pensiamo che sia un precedente importante: se si vuole, le cose si possono fare". (fdr)

Leggi su: https://www.comune.fi.it/comunicati-stampa/palagi-e-bundu-spc-una-passerella-langer-la-giunta-ha-gia-detto-si

-----

Passerella dell'Isolotto per l'ecologista Alex Langer: il successo della petizione popolare

gonews, 05 Luglio 2021 18:13Attualità Firenze

"È motivo di grande soddisfazione il successo della petizione per l'intitolazione ad Alexander Langer del ponte ciclo-pedonale dell'Isolotto, sottoscritta da oltre 500 cittadini firmatari, e per il risultato ottenuto con la Delibera della Giunta Comunale n. 277/2021, con cui è stata approvata la nuova denominazione del ponte. A 26 anni - 3 luglio 1995 - dalla scomparsa di Alex Langer, ecologista e uomo di pace, con uno strettissimo legame con Firenze, sua città di adozione, Il Comune lo ricorda con l'intestazione del ponte ciclo-pedonale dell'Isolotto, che unisce il Parco della Cascine al quartiere che ha accolto l'esperienza della Comunità dell'Isolotto, che Langer ha frequentato, e che tuttora ospita la Piccola Scuola di Pace "Gigi Ontanetti". Alex Langer è stato tra le principali personalità del movimento ecologista italiano, deputato ed europarlamentare, uno dei politici più importanti tra gli anni settanta e novanta, un costruttore di ponti tra comunità divise, e fra i primi in Italia a parlare della necessità della "conversione ecologica", quando pochissimi osavano persino pensarlo. Dopo oltre sette mesi da una prima petizione popolare e dalla successiva approvazione in Commissione Cultura di una specifica mozione (la n. 1241/2020) la situazione si è sbloccata in pochi giorni con la promozione e il successo della nuova petizione e con la Delibera n. 277/2021 approvata dalla Giunta Comunale. Un ringraziamento particolare va agli oltre 500 firmatari, tra i quali anche amici e parenti di Langer, ex parlamentari ed ex consiglieri comunali e regionali, e alle consigliere e ai consiglieri comunali del PD, Sinistra Progetto Comune e Lista Nardella, che hanno proposto e sottoscritto la mozione n. 1241/2020, con la quale si chiedeva di intitolare a Langer un luogo simbolico, possibilmente il ponte ciclo-pedonale dell'Isolotto". Così Leonardo Petri, presentatore della petizione. Palagi e Bundu (SPC): "Risposta alle petizioni lanciate sul territorio" "Quando c'è volontà politica le soluzioni si trovano: lo diciamo senza polemica, anzi, con soddisfazione. Abbiamo infatti visto la delibera con cui la Giunta ha già deciso il 22 giugno 2021 di accogliere l'indicazione data da una mozione ancora non votata dal Consiglio comunale, ma già discussa in commissione, dove il nostro gruppo ha condiviso e sottoscritto il testo proposto dal gruppo del Partito Democratico. Si tratta dell'intitolazione ad Alexander Langer della Passerella dell'Isolotto, che risponde a raccolte firme lanciate in questi mesi, con centinaia di sottoscrizioni raccolte nel giro di pochi giorni. Si tratta di un protagonista della vita politica europea, che ha attraversato la nuova sinistra e l'ecologismo del nostro paese, lasciando un segno profondo nella nostra città. Sabato i gruppi consiliari avevano ricevuto la richiesta della cittadinanza di agire come Consiglio comunale durante la seduta di oggi, a pochi giorni dall'anniversario della morte: di fatto siamo stati anticipati, come ha confermato la Giunta rispondendo al Partito Democratico durante una domanda di attualità fatta oggi. Prendiamo atto, anche perché la maggioranza si è mossa anche a seguito di interlocuzioni avute in questi giorni. L'ideale sarebbe stato vedere la mozione approvata e poi "applicata", ma non osiamo lamentarci. Anzi, pensiamo che sia un precedente importante: se si vuole, le cose si possono fare". Così Dmitrij Palagi e Antonella Bundu - Sinistra Progetto Comune.

Leggi questo articolo su: https://www.gonews.it/2021/07/05/passerella-isolotto-alex-langer-petizione-popolare/
Copyright © gonews.it

----------------------------------------

Cronaca

Passerella dell'Isolotto intitolata ad Alexander Langer

La petizione lanciata da Leonardo Petri sottoscritta da oltre 500 cittadini firmatari. Sì della Giunta. SPC soddisfatta

Redazione Nove da Firenze, 05 luglio 2021 17:16 

"E'motivo di grande soddisfazione il successo della petizione per l'intitolazione ad Alexander Langer del ponte ciclo-pedonale dell'Isolotto, sottoscritta da oltre 500 cittadini firmatari, e per il risultato ottenuto con la Delibera della Giunta Comunale n. 277/2021, con cui è stata approvata la nuova denominazione del ponte".

Parole di Leonardo Petri, presentatore della petizione.

"A 26 anni - 3 luglio 1995 - dalla scomparsa di Alex Langer, ecologista e uomo di pace, con uno strettissimo legame con Firenze, sua città di adozione, - prosegue Petri - il Comune lo ricorda con l'intestazione del ponte ciclo-pedonale dell'Isolotto, che unisce il Parco della Cascine al quartiere che ha accolto l'esperienza della Comunità dell'Isolotto, che Langer ha frequentato, e che tuttora ospita la Piccola Scuola di Pace "Gigi Ontanetti". Alex Langer è stato tra le principali personalità del movimento ecologista italiano, deputato ed europarlamentare, uno dei politici più importanti tra gli anni settanta e novanta, un costruttore di ponti tra comunità divise, e fra i primi in Italia a parlare della necessità della "conversione ecologica", quando pochissimi osavano persino pensarlo.

Dopo oltre sette mesi da una prima petizione popolare e dalla successiva approvazione in Commissione Cultura di una specifica mozione (la n. 1241/2020) la situazione si è sbloccata in pochi giorni con la promozione e il successo della nuova petizione e con la Delibera n. 277/2021 approvata dalla Giunta Comunale. Un ringraziamento particolare va agli oltre 500 firmatari, tra i quali anche amici e parenti di Langer, ex parlamentari ed ex consiglieri comunali e regionali, e alle consigliere e ai consiglieri comunali del PD, Sinistra Progetto Comune e Lista Nardella, che hanno proposto e sottoscritto la mozione n. 1241/2020, con la quale si chiedeva di intitolare a Langer un luogo simbolico, possibilmente il ponte ciclo-pedonale dell'Isolotto", conclude Petri.

Queste, al riguardo, le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu - Sinistra Progetto Comune:

"Quando c'è volontà politica le soluzioni si trovano: lo diciamo senza polemica, anzi, con soddisfazione.Abbiamo infatti visto la delibera con cui la Giunta ha già deciso il 22 giugno 2021 di accogliere l'indicazione data da una mozione ancora non votata dal Consiglio comunale, ma già discussa in commissione, dove il nostro gruppo ha condiviso e sottoscritto il testo proposto dal gruppo del Partito Democratico. Si tratta dell'intitolazione ad Alexander Langer della Passerella dell'Isolotto, che risponde a raccolte firme lanciate in questi mesi, con centinaia di sottoscrizioni raccolte nel giro di pochi giorni.Si tratta di un protagonista della vita politica europea, che ha attraversato la nuova sinistra e l'ecologismo del nostro paese, lasciando un segno profondo nella nostra città.

Sabato i gruppi consiliari avevano ricevuto la richiesta della cittadinanza di agire come Consiglio comunale durante la seduta di oggi, a pochi giorni dall'anniversario della morte: di fatto siamo stati anticipati, come ha confermato la Giunta rispondendo al Partito Democratico durante una domanda di attualità fatta oggi.Prendiamo atto, anche perché la maggioranza si è mossa anche a seguito di interlocuzioni avute in questi giorni. L'ideale sarebbe stato vedere la mozione approvata e poi "applicata", ma non osiamo lamentarci.

Anzi, pensiamo che sia un precedente importante: se si vuole, le cose si possono fare".

 

Prima petizione: Intitolare ad Alexander Langer la passarella dell'Isotto

Vogliamo intitolare un ponte pedonale di grande importanza a Firenze alla figura di Alexander Langer, ecologista e uomo di pace.

Originario dell'Alto Adige, Langer studiò Giurisprudenza all'Università di Firenze e qui entrò in contatto con personalità come Giorgio La Pira, Ernesto Balducci e  Lorenzo Milani, nonché con la Comunità di Base dell'Isolotto e  Enzo Mazzi.

Langer è stato tra le principali personalità del movimento ecologista italiano: fondatore dei Verdi, deputato ed europarlamentare è' stato uno dei politici più importanti tra gli anni settanta e novanta. Ha agito per superare le barriere linguistiche nel Sud Tirolo - Alto Adige ed è stato uomo di pace ai tempi delle guerre nei Balcani. Già negli anni novanta parlava della necessità di una "conversione ecologica": oggi l'urgenza di questa scelta è sotto gli occhi di tutti.

Formatosi in ambito cattolico, Langer univa la sensibilità ecologista a quella sociale: avrebbe accolto con piacere la voce di Papa Francesco e delle sue encicliche "Laudato Si'" e "Fratelli Tutti".

Alexander Langer si considerava un costruttore di ponti tra comunità divise: per questo sarà bello ricordare la ricordare la sua figura intitolandogli il  ponte ciclo-pedonale che unisce il Parco della Cascine, polmone verde di Firenze, al quartiere che ha accolto l'esperienza della Comunità dell'Isolotto e che ospita la Piccola Scuola di Pace "Gigi Ontanetti". 

Seconda petizione:  Firenze ricorda Alexander Langer

Vogliamo intitolare un ponte pedonale di grande importanza alla figura di Alexander Langer, ecologista e uomo di pace e con uno strettissimo legame con Firenze:
Alcune associazioni del territorio hanno promosso oltre sette mesi fa una petizione per intitolare a Langer "il ponte ciclo-pedonale che unisce il Parco della Cascine, polmone verde di Firenze, al quartiere che ha accolto l'esperienza della Comunità dell'Isolotto e che ospita la Piccola Scuola di Pace Gigi Ontanetti", raccogliendo in poco tempo 281 firme e presentandola poi al Consiglio Comunale di Firenze. La Commissione 5 Cultura del Consiglio Comunale ha approvato lo scorso 11 dicembre 2020 la mozione n.1241/2020 con l'impegno a "intitolare al suo concittadino acquisito Alexander Langer, un luogo simbolico, preferibilmente un ponte, e possibilmente la passerella ciclo- pedonale dell'Isolotto, che unisce il Parco delle Cascine al quartiere che ha accolto l'esperienza della Comunità dell'Isolotto". Sono quindi passati sette mesi dall'approvazione in commissione della mozione, ma la stessa è ancora ferma all'ordine del giorno del Consiglio Comunale e potrebbero passare altri mesi per la sua approvazione definitiva.
Il 3 luglio 2021 ricorre il 26°anniversario della scomparsa di Langer e chiediamo che il Consiglio Comunale faccia un omaggio ad Alex Langer con l'approvazione definitiva della mozione, per intitolargli la passerella ciclo-pedonale dell'Isolotto.

pro dialog