Operatori di Pace Operatori di Pace Fortbildungen: l’arte del vivere insieme (2021)

Corso 2003/2004 Corso 2005/2006 Corso master 2006/2007 Corso master 2007/2008 Corso master 2008/2009 Corso master 2009/2010 Corso master 2011-2012 Istituzioni naz. e internaz. Learn papers Thesaurus-odp L' arte del prendersi cura 2020 Fortbildungen: l’arte del vivere insieme (2021)
Difesa civile e difesa militare Europa: corpi civili di pace Materiali tematici - Themenbereiche Comunicati
Corso 2003/2004 (13) Corso 2003/2004 ALPINI Training (10)

CUM VIVERE: Convivenza e Convivialità 3-4 settembre 2021

12.8.2021

CUM VIVERE: Convivenza e Convivialità

3-4 settembre 2021

 

con Marianella Sclavi, Maria Grazia Ruggieri, Sabina Langer, Nazario Zambaldi

 

“L’Arte del vivere insieme” , dal vivo, un'esperienza residenziale con focus: cum vivere, tra convivenza e convivialità. Declinare in pratiche i modelli di convivenza pacifica e convivialità, nello spirito del corso, diventato poi Master, per Operatori di pace/Mediatori di conflitti (2002-2012) promosso dalla Fondazione Alexander Langer Stiftung, come pure coerentemente alla riflessione conviviale e di divulgazione di temi cari ad Alexander Langer rappresentata da Euromediterranea. 

 

Questa "residenza" introduce i segmenti successivi attivando in modo partecipato quante e quanti coinvolte e coinvolti.

 

PROGRAMMA

 

Venerdì 3 settembre

ore 14.30 Polis: il Teatro come Dono, l'Esperienza come Bene Comune

Nazario Zambaldi

 

ore 16.30 Il teatro della prima persona plurale… il Teatro dell'Oppresso di Augusto Boal

Maria Grazia Ruggieri

 

Sabato 4 settembre

ore 9.30 In dialogo con il decalogo per la convivenza di Langer

Sabina Langer

 

ore 11.30 e ore 14.30 Full immersion alla ricerca di una pace impossibile

Marianella Sclavi

 

ore 16.30 Sintesi e rielaborazione partecipata

 

-----

 

Polis: il Teatro come Dono, l'Esperienza come Bene Comune

Nazario Zambaldi

Introduzione al teatro relazionale a partire da modelli anti-utilitaristi, dalla con-divisione alla con-moltiplicazione...

 

Il teatro della prima persona plurale… il Teatro dell'Oppresso di Augusto Boal

Maria Grazia Ruggieri

Il laboratorio vuole porre l'attenzione sull'arte, il teatro e la sua estetica, ma soprattutto sul vivere insieme. Attraverso forme alternative di comunicazione, ci si confronterà sui nodi problematici, eventuali conflitti e differenze per generare nuovi incontri creativi.

 

In dialogo con il decalogo per la convivenza di Langer

Sabina Langer

Il confronto tra partecipanti e con il testo di Langer farà emergere limiti e potenzialità di azioni, politiche e pratiche di convivenza quotidiana.

 

Full immersion alla ricerca di una pace impossibile

Marianella Sclavi

Una simulazione sulla base di "Il dialogo dei Melii e degli Ateniesi" di Tucidide. Ateniesi: "Poiché voi avrete interesse a fare atto di sottomissione prima di subire i più gravi malanni e noi avremo il nostro guadagno a non distruggervi completamente". Melii: "Sicché non accettereste che noi fossimo, in buona pace, amici anziché nemici, conservando intatta la nostra neutralità?".

 

 

 

Luogo: Bolzano

Venerdì 3 settembre, “Macello”, via Macello 18

Sabato 4 settembre, Pfarrheim, piazza della Parrocchia 24

 

Contatto organizzativo e informazioni:

Ermira Kola

mira@alexanderlanger.net

 

Organizzazione:

Fondazione Alexander Langer Stiftung

Nella cornice dei percorsi “L’Arte del vivere insieme: cittadine/i operatori/trici attenti/e e consapevoli” realizzati grazie al sostegno dell’Ufficio Politiche Giovanili e Cultura tedesca della Provincia Autonoma di Bolzano.

 
pro dialog