Adopt Srebrenica Adopt Srebrenica Rete Lilliput Ferrara

Chi siamo Centro di documentazione Adopt Srebrenica Io non odio/Ja ne mrzim - La storia di Zijo Euromediterranea 2015 in Bosnia-Erzegovina Settimana Internazionale 2014 Settimana Internazionale 2013 Settimana Internazionale 2012 Settimana Internazionale 2011 dosta! Srebrenica&Bolzano 2011 Viaggio 11 luglio 2010 Settimana Internazionale 2010 Viaggio 11 luglio 2009 News e appuntamenti 2009-2014 Settimana Internazionale 2009 Diario da Srebrenica 2009 Viaggio a Strasburgo 2009 Su Srebrenica e sulla Bosnia 2005/2009 Eventi "Al di là della guerra" 2009 Irfanka Pašagić - commenti Viaggio 11 luglio 2008 Dopo Dayton / maggio 2008 Settimana Internazionale 2008 Viaggio 11 luglio 2007 / scritti 2005-2007 Settimana Internazionale 2007 Media coverage 2005 / 2007 Link Emergenza alluvioni BIH 2014-2015 Osmače e Brežani / Premio Carlo Scarpa 2014 adopt srebrenica 2018 adopt srebrenica 2016 adopt srebrenica 2019 Adopt Srebrenica 2017 Tuzla ricorda Alexander Langer I fiori di Srebrenica - Quaderno Rete Lilliput Ferrara
Adopt Srebrenica Group (6) as / Vivere Srebrenica 2010 (3) as-viaggi memoria e 11 luglio 2009 (52) Bz-Dayton Culture 06.17 (6) Bz-Dayton Eurac 15.06 (5) Bz-Dayton faces (10) Bz-Dayton Master Meeting 06.17 (13) Bz-Dayton Meeting with local institutions 06.16 (2) Bz-Dayton-Conference 06.17 (17) Bz-Dayton-Meeting Trento 06-16 (15) euromed 2015-mostra (14) Sett.internazionale 2011 (36) Settimana internaz 2007 (9) Settimana internaz. 2008 (37) settimana internaz.2008-2 (17) Settimana internaz.2009 (28) settimana internazioale 2014 (52) Srebrenica -Potocari - 11.7.2007 (9) srebrenica-mars mira 2010 (8) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (9) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (4) Srebrenica-Potocari 11.7.2006 (6) Tuzla - 07 - 2006 (9) Tuzla - Modena City Ramblers (4) Tuzlanska Amica (13) viaggio a strasburgo 2009 (26)

Ferrara - lunedì 30 settembre 2019: incontro pubblico con Adopt Srebrenica

18.9.2019, Rete Lilliput

Vendetta e oblio sono forse le due reazioni più comuni alla violenza della guerra. Eppure a Srebrenica, già da alcuni anni, un gruppo misto di giovani serbi e musulmani sta cercando di percorrere un cammino diverso anche grazie al sostegno di amici di altri Paesi. Ed anche la città di Ferrara sta facendo la sua parte.

Proprio ad “Adopt Srebrenica”, promosso dalla Fondazione Alexander Langer Stiftung di Bolzano e dall’associazione Tuzlanska Amica, Lilliput Ferrara devolve ormai da diversi anni la somma raccolta con la campagna di Obiezione alle Spese Militari: oltre 3.000 euro nel 2018 con 139 sottoscrizioni e, in tredici anni, quasi 40.000 Euro, a rappresentare un sostegno piccolo ma significativo per un progetto di lungo respiro.

“Adopt Srebrenica” ha la finalità di favorire, nella comunità di Srebrenica e in quelle ad essa collegate, la memoria e l'elaborazione del passato, per migliorare il presente e aprire nuove possibilità di futuro. Il primo passo individuato è l’istituzione di un Centro di Interculturalità e di Documentazione nella città, accompagnato da una costante attenzione alla proposta di attività culturali

Lunedì 30 settembre a Factory Grisù ce ne parleranno due giovani di Srebrenica, Valentina Gagic e Bekir Halilovic accompagnati da Edi Rabini della Fondazione Langer. Introduce Davide Scaglianti, coordinatore di Lilliput Ferrara e animatore della campagna OSM nella nostra città.

Lunedì 30 settembre 2019, ore 21
Factory Grisù (Spazio Hangar, Via Poledrelli 21 - Ferrara

Srebrenica città della memoria,  città dellasperanza

Incontro con

Valentina Gagic e Bekir Halilovic, Adopt Srebrenica


Invitano: Rete per la pace Ferrara, Movimento nonviolento, Rete Lilliput Ferrara, Fondazione Alexander Langer Stiftung

Info: Davide Scaglianti <davide.scaglianti@alice.it>

 

 

pro dialog