Adopt Srebrenica Adopt Srebrenica adopt srebrenica 2018

Chi siamo Centro di documentazione Adopt Srebrenica Io non odio/Ja ne mrzim - La storia di Zijo Euromediterranea 2015 in Bosnia-Erzegovina Settimana Internazionale 2014 Settimana Internazionale 2013 Settimana Internazionale 2012 Settimana Internazionale 2011 dosta! Srebrenica&Bolzano 2011 Viaggio 11 luglio 2010 Settimana Internazionale 2010 Viaggio 11 luglio 2009 News e appuntamenti 2009-2014 Settimana Internazionale 2009 Diario da Srebrenica 2009 Viaggio a Strasburgo 2009 Su Srebrenica e sulla Bosnia 2005/2009 Eventi "Al di là della guerra" 2009 Irfanka Pašagić - commenti Viaggio 11 luglio 2008 Dopo Dayton / maggio 2008 Settimana Internazionale 2008 Viaggio 11 luglio 2007 / scritti 2005-2007 Settimana Internazionale 2007 Media coverage 2005 / 2007 Link Emergenza alluvioni BIH 2014-2015 Osmače e Brežani / Premio Carlo Scarpa 2014 adopt srebrenica 2018
adopt srebrenica 2016 adopt srebrenica 2019 Adopt Srebrenica 2017 Tuzla ricorda Alexander Langer I fiori di Srebrenica - Quaderno Rete Lilliput Ferrara 11 luglio 2020 dal Sudtirolo a Srebrenica
Adopt Srebrenica Group (6) as / Vivere Srebrenica 2010 (3) as-viaggi memoria e 11 luglio 2009 (52) Bz-Dayton Culture 06.17 (6) Bz-Dayton Eurac 15.06 (5) Bz-Dayton faces (10) Bz-Dayton Master Meeting 06.17 (13) Bz-Dayton Meeting with local institutions 06.16 (2) Bz-Dayton-Conference 06.17 (17) Bz-Dayton-Meeting Trento 06-16 (15) euromed 2015-mostra (14) Sett.internazionale 2011 (36) Settimana internaz 2007 (9) Settimana internaz. 2008 (37) settimana internaz.2008-2 (17) Settimana internaz.2009 (28) settimana internazioale 2014 (52) Srebrenica -Potocari - 11.7.2007 (9) srebrenica-mars mira 2010 (8) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (9) Srebrenica-Potocari 11.7.2005 (4) Srebrenica-Potocari 11.7.2006 (6) Tuzla - 07 - 2006 (9) Tuzla - Modena City Ramblers (4) Tuzlanska Amica (13) viaggio a strasburgo 2009 (26)

Le belle giornate di Srebrenica

30.8.2018, Pagina facebook Edi Rabini

Una giornata con Muhamed Avdic ad Osmace ieri, nel villaggio che, insieme a quello vicino di Brezani, aveva ottenuto il premio Scarpa nel 2014. Tra i ruderi della scuola che li univa , ci ha coinvolto nel racconto della tenace e dolorosa ricerca sul destino del padre non ancora trovato. E della volontà di ridare vita ad una terra che lo aveva visto felice tra i banchi di scuola e il lavoro contadino

Per mettere un po' in ordine ai ricordi delle belle giornate di Srebrenica. Niente di eroico, né di militante in questo viaggio, ma la fortuna di essere in compagnia e accompagnati, con delicatezza e sensibilità, in un luogo cruciale della nostra storia contemporanea. Seguiremo con rinnovato interesse la pagina Facebook di Adopt Srebrenica, per capire come poter interloquire al meglio in futuro.

Non è evidentemente il nostro un contributo risolutivo ai problemi che lì e quí ci toccherà di affrontare, ma almeno, nella opportuna modestia delle aspettative, la ricerca di parole adeguate, ben radicate in un luogo, non laceranti per quanto possibile.
Il tempo lungo di permanenza a Srebrenica, ci ha concesso anche momenti artistici e conviviali, ottimo cibo di sapore casalingo, l'immersione in una natura splendida anche se ferita.
Un grazie a tutte e tutti.

pro dialog