Scritti di Alexander Langer

News

LUGLIO (10.7.2021) Newsletter Luglio (2.7.2021) Newsletter Fondazione Alexander Langer Stiftung, giugno 2021 (7.6.2021) A 100 anni dalla “domenica di sangue”.  Costruire ponti per dare forma al futuro. (24.4.2021) Bolzano, 24 aprile 1921: a 100 anni dalla "Blutsonntag" - Costruire ponti per dare forma al futuro (24.4.2021) L'Arte del Vivere Insieme (14.3.2021) ITALIA-BOSNIA: AD ALEXANDER LANGER POST MORTEM, IL PIU’ GRANDE RICONOSCIMENTO DELLA CITTA’ DI SARAJEVO, LA CITTADINANZA ONORARIA. (26.2.2021) Fondazione Alexander Langer Stiftung:_Newsletter (27.11.2020) Newsletter Fondazione Alexander Langer Stiftung - EVENTI 21 e 23 ottobre DA REMOTO (14.10.2020) News luglio/Juli 1985: Narges Mohamadi - Andreina Emeri (29.7.2020) CALL PER SERVIZIO CIVILE IN FONDAZIONE ALEXANDER LANGER STIFTUNG (22.7.2020) giugno/luglio 2020: da Alexander Langer a Srebrenica (30.6.2020) 4 giugno: da Tienanmen a Hong Kong, prima che sia troppo tardi (4.6.2020) Maggio 2020: News Fondazione Alexander Langer Stiftung, Onlus (26.5.2020) Lettera aperta alle istituzioni: Accoglienza senza fissa dimora a Bolzano durante la cd. Emergenza CoVid-19 (20.3.2020) Alexander Langer, Srebrenica e l'anno che verrà (3.3.2020) 2020: Alexander Langer e Srebrenica, 25 anni dopo (3.3.2020) Khalida Toumi, Narges Mohammadi, Anna Bravo...e l'anno che verrà (25.12.2019) I quaderni della Fondazione Alexander Langer Stiftung (30.10.2019) Yallah?! Über die Balkanroute / Sulla rotta balcanica - Evento pubblico 28 ottobre (19.10.2019) Bolzano, Verona, Bologna: Invito presentazioni del libro di Ilaria Maria Sala PECHINO 1989 (31.5.2019) Fondazione Alexander Langer Stiftung, onlus (3.4.2018) Il Sudtirolo: territorio di accoglienza, di transito e di confine Sguardi sulla situazione attuale da diversi punti di vista Südtirol & Menschen auf der Flucht: Aufnahme-, Transit- und Grenz-Land (2.6.2016) 5‰ cinque per mille e sostegno - Fünf Promille und Unterstützung (27.5.2015) Giugno 2021

ITALIA-BOSNIA: AD ALEXANDER LANGER POST MORTEM, IL PIU’ GRANDE RICONOSCIMENTO DELLA CITTA’ DI SARAJEVO, LA CITTADINANZA ONORARIA.

26.2.2021

 

Sarajevo, 25 febbraio 2021: Compiuti 25 anni dalla morte nel luglio 2020, l’Ambasciata d’Italia a Sarajevo ha l’onore di'informare che Alexander Langer è stato proclamato "post mortem" quale Cittadino Onorario di Sarajevo per la promozione della pace e della riconciliazione in Bosnia Erzegovina. Il riconoscimento piu’ importante della capitale della Bosnia Erzegovina e’ stato assegnato da parte del Consiglio Comunale in vista della giornata della Citta’ di Sarajevo, celebrata annualmente il 6 aprile, quando i riconoscimenti ufficiali della Città vengono consegnati.

La cittadinanza onoraria è stata concessa in riconoscimento dell'alto impegno di Alexander Langer per la pace nella ex Jugoslavia e soprattutto a difesa della città di Sarajevo durante la guerra del 1992-1995. Difensore instancabile dei valori della cittadinanza, della pace e democrazia, Alexander Langer è stato la personalità europea più impegnata per il dialogo e la ragione contro la brutalità della forza. Esponente di primo piano del dialogo nel suo Alto Adige/Sud Tirolo e in tutta Europa, egli ha dato un contributo fondamentale per la causa dell'inclusione e della creazione di una società dove la diversità sia una ricchezza e non una barriera.

D'intesa con l'Ambasciata d'Italia, la candidatura di Alex Langer e’ stata proposta da un altro grande promotore della pace ben conosciuto in Italia, il generale Jovan Divjak, fondatore dell’Associazione "L’istruzione costruisce la Bosnia Erzegovina", che presiede da oltre 20 anni ed assegna borse di studio ai giovani di tutta la Bosnia Erzegovina.

La decisione della Citta’ di Sarajevo e’ giunta peraltro nella settimana in cui Alexander Langer avrebbe compiuto 75 anni.

 

CITTADINANZA ONORARIA DI SARAJEVO A ALEXANDER LANGER - “#AlexanderLanger è stato il politico e attivista che più di tutti si è battuto per la pace nella ex Jugoslavia. Morto nel 1995, la Città di Sarajevo gli ha ora conferito la cittadinanza onoraria, nella settimana in cui avrebbe compiuto 75 anni. Grazie Sarajevo, grazie Alexander” con questo messaggio su Twitter l’ambasciatore italiano in Bosnia e Erzegovina Nicola Minasi.
 
Qui il comunicato stampa ufficiale: it - https://www.alexanderlanger.org/it/0/4896 bs - https://www.alexanderlanger.org/bs/0/3260
Twitter: ita - https://twitter.com/italyinbih/status/1365195119960416256... eng- https://twitter.com/italyinbih/status/1365187567847698432... bcs - https://twitter.com/italyinbih/status/1365185668855566336...
pro dialog