Euromediterranea Euromediterranea Euromed 2011 - Haiti Vertiefungsmaterialien

Euromed 2004 - Polen Euromed 2006 - Bali Euromed 2007 - Südafrika Euromed 2005 - Srebrenica Euromed 2008 - Somalia Euromed 2009 - Iran Euromed 2010 - Stava Euromed 2011 - Haiti
Vertiefungsmaterialien
Euromed 2012 - Tunesien Euromed 2013 - I care Euromed 2014 - Borderline Euromed 2015 - Srebrenica Euromed 2016 - Anders Europa Euromed 2017 - Überschreiten Euromed 2018 - Israele Palestina Euromed 2019 - Pro Europa
(14) 2005 10 Jahre mit Alex (15) 2005 Ein "brindisi" für Alex (7) 2005 Erinnerungen (5) 2005 Europa und Sarajevo (6) 2006 Children of Memory (13) 2006 euromed - Ibu Robin award (14) 2012 Arabellion! Frauen im Umbruch (0) euromed 2009 - Iran (29) euromed 2013-donatori musica (46) Euromed 2015-alex/Bosnia (40) EUROMEDITERRANEA 2014 BORDERLANDS (2) EUROMEDITERRANEA 2016 (21) Grenzland am Brenner (11) Hallo Ibrahim Austellung (2) Jugend Treffen (6) Landtagspräsidium (5) Musik und Wörter (19) Ökologische Konversion (12) Potocari-Begrebniss (17) Potocari-Srebrenica (14) Reise nach Bosnien (17) Srebrenica 2005 (18) Tuzla-Sommer Schule (18) tuzlanska amica (19) Zusammenleben (12)

Euromediterranea - Haiti Alive - Volume 2011

4.7.2011

 

http://www.alexanderlanger.org/files/volume2011-Haiti.pdf

Julia Leininger - Haiti nach dem Beben Haiti ist ein tief gespaltenes Land

3.7.2011

Port-au-Prince: Noch immer müssen viele Haitianer in Zeltstädten leben. „Wir beginnen am Nullpunkt“. So war es nach dem schweren Erdbeben in Haiti überall in den Medien zu...

Eric Toussaint and Sophie Perchellet - Haiti's 'odious debt' must be completely and unconditionally cancelled

2.7.2011

Haiti was partially destroyed by an earthquake measuring 7.0 on the Richter scale. We have all shed tears and the media, as it bombards us with apocalyptic images, reports on generous financial pledges...

Anna Maria Gentili - Haiti: libera dalla schiavitù, schiava del debito

1.7.2011

Il terremoto di Haiti ha provocato 316.000 morti e 1milione e 600 mila senza tetto. Poi in ottobre è arrivato il colera che ha sterminato 3500 persone e in Novembre l’uragano Tomas ha esacerbato...

Ibu Robin Lim - L'esperienza di Haiti

30.6.2011

 

Nelle prime due settimane di lavoro in Haiti il team di Bumi Sehat si è concentrato sulla realizzazione delle infrastrutture per assicurare che Bumi Sehat Mother & Child Clinic in...

Helga Sirchia - Cooperazione internazionale e sviluppo locale: l’esperienza di ColorEsperanza

30.6.2011, tratto dal libro Haiti: l’isola che non c’era. Storia, attualità e scenari futuri di un paese “scoperto” dal terremoto, a cura di Helga Sirchia e Roberto Codazzi, Ibis Edizioni, 2011

Poche riflessioni, a mo’ di conclusione, per cercare una risposta alla questione che sorge, spontanea e ineludibile, dinnanzi a storie come quella raccontata in queste pagine: e noi?

Noi, quelli...

Helga Sirchia - Hispaniola

30.6.2011

Il progetto “Hispaniola” offre un esempio concreto di un modello di cooperazione internazionale orientato all’attivazione delle comunità locali e allo sviluppo endogeno delle...

Ilaria Maria Sala: il Giappone guarda avanti

29.6.2011, La stampa 19.3.2011

'Faremo come Kobe risorta dieci anni dopo'' Distrutta da un terremoto di magnitudo 6,8, oggi e' una citta' moderna e allegra

 

Il 17 gennaio 1995, alle 5,46 di mattina, Kobe venne svegliata di ...

Isabella Tomassi: Emergenza abitativa, l’esperienza alternativa di un Eco Villaggio Autocostruito a Pescomaggiore

28.6.2011

Il progetto E.V.A. realizzato nel piccolo borgo a 15 km dall’Aquila non rappresenta soltanto un modello opposto di gestione della ricostruzione rispetto all’intervento governativo...

Lina Calandra - Per una geografia sociale dell'Aquila post-sisma

28.6.2011

  1. Introduzione

La necessità di raccontare la nuova geografia sociale dell’Aquila post-sisma trae la sua ragione da due ordini di motivazioni. La prima, di carattere assolutamente...

Isabella Tomassi - Isabella Tomassi - Emergenza abitativa: l’esperienza alternativa di un Eco Villaggio

28.6.2011

Il progetto E.V.A. realizzato nel piccolo borgo a 15 km dall’Aquila non rappresenta soltanto un modello opposto di gestione della ricostruzione rispetto all’intervento governativo...

Graziano Lucchi - La lezione di Stava

26.6.2011

Il 19 luglio 1985 una colata di fango dovuta al crollo delle discariche di miniera di Prestavèl travolse la Val di Stava, seminando morte e distruzione. La tragedia portò il lutto in...

Michele Longo - Memoria e rinascita in Val di Stava

26.6.2011

La valle di Stava, così come la vediamo oggi, non mostra più le ferite che il territorio subì il 19 luglio 1985 quando una colata di fango, fuoriuscita dai bacini di decantazione...

Harald Reiterer - Energie und Umwelt: Die klassische Wachstumsfalle

25.6.2011

Den Menschen in den Industriestaaten geht es materiell so gut wie nie zuvor: Die allermeisten haben mehr als genug zu essen, ausreichend Kleidung und ein Dach über dem Kopf. Darüber hinaus...

Matthias Leonhardt Abram - Die zweisprachige, interkulturelle Bildung (IZE) in Lateinamerika

25.6.2011

Von einem Bildungssystem kann in Lateinamerika erst seit der Unabhängigkeit (Independencia) gesprochen werden.

Die indianische Bevölkerung kam dezimiert, verarmt, ausgebeutet und verachtet...

pro dialog