pro dialog

Alexander Langer

Giovanni Bianchi: Alex, uomo per gli altri - eremo e metropoli edizioni, 1997

Alex Langer è tornato nei miei sogni. Quelli politici soprattutto. Non solo l’amico, non solo il più grande tra i Verdi italiani, ma il testimone e il maestro di una politica che prende ogni volta le mosse dalle contraddizioni del quotidiano (le avremo sempre con noi) e pensa e sperimenta i modi per sortirne insieme.

Una corsa instancabile, che ha bisogno delle fermate necessarie al discernimento. Lentius, profundius, suavius … e alla malora lo spirito olimpico sopraffatto a sua volta dall’esigenza di vincere sempre, senza esclusione di doping.

Stupenda la lettera a San Cristoforo. Il vero midrash del traghettatore.

http://www.circolidossetti.it/alex-langer-uomo-per-gli-altri/

 

bianchi-Alex.pdf (1,2 MB)