Fondazione | Alexander Langer | Stiftung

Giroinvito: Bolzano - mercoledì 3 dicembre ore 18 - Biblioteca Civica: Presentazione libro di Carmine Abate: Le rughe del silenzio
9.11.2018, Biblioteca Civica

 Lo scrittore Calabro-trentino Carmine Abate nel corso degli anni ha saputo regalarci intense pagine attraverso le quali ha descritto e raccontato l’emigrazione italiana nel mondo e quella dei cosiddetti “Germanesi” calabresi che hanno a lungo vissuto in Germania.
Nel nuovo romanzo “Le rughe del sorriso”, affronta le peripezie dei viaggi della migrazione d’oggi. E’ intorno la figura della giovane somala Sahra, un personaggio femminile particolare, che si sviluppa una efficace narrazione. Con cura e perizia Carmine Abate ancora una volta sa offrirci l’occasione per poter gettare uno sguardo sugli accadimenti d’oggi e farci partecipi nella quotidiana vicende dell’immigrazione.
 La presentazione del romanzo intende fornire l’occasione per soffermarci a riflettere   sulla questione della migrazione vista l’importanza e la centralità che ricopre sia nel dibattito pubblico che nei mezzi d’informazione

L’incontro prevede una conversazione condotta dallo scrittore Carmine Abate e dal Sociologo Adel Jabbar il quale introduce i temi del libro e coordina il dibattito con il pubblico.

Una sorpresa l'ultimo libro di Carmine Abate "Le rughe del silenzio" che prende spunto ed illumina i protagonisti del premio Alexander Langer  2008, Maana Sultan, Elio Sommavilla, il villaggio somalo Ayuub con il suo gruppo dirigente ferito ma non sconfitto.
http://www.alexanderlanger.org/it/528