pro dialog

News

Presentato il 26 ottobre a Bolzano e in tutta Italia il Dossier Statistico Immigrazione 2017

La presentazione del Dossier Statistico Immigrazione è stata tenuta a Roma, come di consuetudine, presso il Nuovo Teatro Orione, il 26 ottobre 2017 e nello stesso giorno presentazioni anche in tutte le Regioni e Province autonome d’Italia ad opera delle redazioni regionali del Dossier.

Durante questi eventi in contemporanea e successivi, lo scopo è di fornire una informazione corretta e quanto più possibile completa sul fenomeno migratorio in Italia, pur così vasto e complesso.

In tutti gli eventi è stata prevista la distribuzione gratuita del rapporto grazie al contributo che i Centri Studi Idos e Confronti, curatori del Dossier, hanno ottenuto dall’Otto per Mille della Tavola Valdese – Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi. Negli anni immediatamente precedenti, l’opera è stata realizzata con i fondi dell’Unar, che anche quest’anno ha assicurato la propria collaborazione.

http://www.dossierimmigrazione.it/

 

Presentato a Bolzano il Dossier statistico Immigrazione  2017

Nel 2017 erano 48.018 le persone straniere residenti in Alto Adige. In confronto all'anno precedente l'aumento è stato del 2,6% su una quota del 9,1%.

A livello mondiale una persona su 30 può essere considerata un migrante. Il dato emerge dal Dossier statistico immigrazione 2018 presentato oggi (25 ottobre) a Bolzano. Il dossier viene redatto ogni anno dal Centro studi e ricerche IDOS su incarico dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali ed è giunto quest’anno alla sua edizione numero 28. A presentare il dossier sono stati Matthias Oberbacher dell’Osservatorio per l’integrazione, coautore del capitolo relativo all’Alto Adige, e da Federica Dalla Pria della Fondazione Alexander Langer.

http://www.provincia.bz.it/news/it/news.asp?news_action=4&news_article_id=619543

 

Einwanderung: Zahlen und Daten des Jahres 2017 vorgestellt

Insgesamt 48.018 Ausländer hatten in Südtirol im Jahr 2017 ihren Wohnsitz. Damit gab es im Vergleich zum Vorjahr einen leichten Anstieg auf 9,1 Prozent.

Das Statistische Jahrbuch zur Einwanderung  "Dossier Statistico immigrazione 2018" wurde heute (25. Oktober) in Bozen vorgestellt. Dieses wird vom Forschungszentrum IDOS im Auftrag der staatlichen Antidiskriminierungsstelle UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni razziali) jährlich herausgegeben und erscheint in diesem Jahr bereits zum 28. Mal. Vorgestellt wurde der Bericht heute auf Initiative der Landeskoordinierungsstelle für Integration von  Matthias Oberbacher, Co-Autor des Kapitels zu Südtirol, und Federica Dalla Pria von der Alexander-Langer-Stiftung.

http://www.provinz.bz.it/news/de/news.asp?news_action=4&news_article_id=619540

 

Il contributo al Dossier statistico immigrati 2017 di Federica Dalla Pria, per la Fondazione Alexander Langer Stiftung  

Secondo i dati del Ministero dell'Interno- DLCI, al 31 dicembre 2017 in Trentino-Alto Adige è presente il 2% dei richiedenti asilo accolti a livello nazionale, con il numero di 3370 persone. E’ un dato in continua diminuzione, se si considera che al 1 dicembre 2017 lo stesso Ministero conteggia 3420 persone, di cui 149 accolte nello SPRAR. Il che indica come nel solo mese di dicembre, 50 persone hanno lasciato i centri di accoglienza, per sopravvenuta fine progetto o per altri motivi. D’altra parte questo non stupisce se si tiene presente che dal 31 luglio 2017 non vi è più stato alcun arrivo in Regione di nuovi richiedenti protezione internazionale mandati secondo il piano di riparto nazionale.

Segue in http://www.alexanderlanger.org/it/898/4268

 

_dossierstatistico_2018_Fondazione.doc (26 KB)